Martedì, 22 Maggio 2018

11-13 MAGGIO: THE HOUSE OF SOUNDS & VISIONS
TRE GIORNI DI INSTALLAZIONI AUDIOVISIVE e MUSICA E ALL’EX DOGANA
11-05 SPIRITUAL FRONT SUONANO THE SMITHS

 

The House of Sounds & Visions - con la direzione artistica di Marta Fantini e Caterina Tomeo, in collaborazione esclusiva con la nota label tedesca Raster (ex raster - noton) - esplora le nuove tendenze della musica e dell’arte audiovisiva, in particolare il legame tra il mondo visivo e quello sonoro che dà vita a fenomeni neurologici bizzarri e multiformi, facendo vivere allo spettatore nuove atmosfere, esperienze percettive e multisensoriali.

Il festival intende approfondire dunque le ricerche nel campo della musica e delle nuove sonorità, e la loro associazione con le immagini, che ha fortemente stimolato la creazione artistica del Novecento, suscitando un rinnovato interesse soprattutto negli ultimi anni.
“La tecnologia elettronica, analogica e digitale, ha infatti favorito il moltiplicarsi di questo tipo di arte, rendendo possibile una grande varietà di soluzioni, dagli schermi sottili, alle proiezioni di dimensioni colossali, alle immagini stereoscopiche, ai laser, ai suoni spazializzati, all’interattività in tempo reale”.
Gli ospiti - giovani emergenti e grandi maestri della scena internazionale - presenteranno le produzioni più recenti: album e progetti inediti, volti a dialogare con gli spazi specifici dell’Ex Dogana. Gli hangar recentemente ristrutturati accoglieranno una tre giorni imperdibile, che si articolerà in momenti diversificati per carattere e ritmo, quali installazioni audiovisive, installazioni laser, live media performance, dj set e concert.

Le installazioni - in mostra dal’11 al 31 maggio - saranno a cura degli artisti romani Ultravioletto, che presenteranno 405 Fields - Lasers in space, una installazione con 200 laser che generano un flusso etereo in continua evoluzione e in dialogo con lo spazio, giocando con la percezione dell’ambiente e ridefinendo continuamente il punto di vista di chi
osserva. L’opera invita gli spettatori a immergersi in uno spettacolo fatto di luce, matematica e suono unico nel suo genere.
L’artista tedesco Grisha Lichtenberger, punta di diamante della Raster, presenterà per l’occasione Fen Fires, una installazione sonora e visiva site specific, un muro di dieci metri che evoca il diorama, dando allo spettatore l’illusione di un panorama naturale e vegetale inaspettato, per effetto di prospettiva, giochi di luce e di suoni.

Le installazioni saranno visitabili fino al 27 Maggio.

Day 1 & Day 2:
Prevendita: €7 + dp
Porta: €10 + drink fino alle 22:00 // €10 fino alle 00:00 // €13 dopo le 00:00

Day 3
Prevendita: €5 + drink
Porta: €5

* €3 di sconto alla porta presentando tessera universitaria o R.U.F.A e documento d'identità (con foto)

Ex Dogana
Via dello Scalo San Lorenzo 10,
00185 Roma

 

 

Fonte: Ufficio stampa Ex Dogana

 

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso