Roma sotterranea. Il Mitreo del Circo Massimo

Nascosto sotto metri di terra si cela uno dei gioielli archeologici più importanti della Roma sotterranea: il Mitreo del Circo Massimo. Apre le porte alla nostra Associazione un luogo denso di mistero e di segreti che ancora oggi affascinano studiosi di tutto il mondo.

Infatti a pochi metri dal Circo Massimo si trova una serie di ambienti risalenti al II-III secolo d.C. dove in passato si svolgevano riti in onore del dio Mitra e del Sole Invitto, due divinità provenienti dall'Oriente e cariche di suggestioni. Avremo modo di approfondire questa straordinaria religione che tanto successo ebbe a Roma e che venne soppiantata e forse in parte inglobata nell'altra grande religione orientale, il Cristianesimo.

Quando

Sabato 18 Gennaio 2020 ore 09:45

Dove

Piazza della Bocca della Verità 16/a

Costi

Quota di partecipazione euro 8 a persona più il costo del biglietto di ingresso: intero € 4; ridotto 3; gratis under 18 e possessori di MIC Card. La prenotazione è obbligatoria.

Info e prenotazioni

“L'Asino d'Oro” Associazione Culturale

 

About Redazione

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

Estate 2024: La magia del Rock in Roma

#RockInRoma2024 #MusicaLive #Cultura #EZrome L'estate romana si trasforma con il "Rock in Roma 2024", un festival di musica internazionale che, dal 13 giugno al 27 luglio, celebra generi diversi con artisti di fama mondiale, in una fusione di spettacolo e cultura nella Città Eterna.

Primo maggio al Teatro del Lido: cultura e diritti in scena

#DirittiLavoratori #CulturaInScena #1MaggioTeatroDelLido #EZrome Un pomeriggio di appuntamenti gratuiti al Teatro del Lido per riflettere sui diritti del lavoro attraverso il cinema, la lettura condivisa e la musica.

Lascia un commento