Trenitalia/decathlon: Viaggi Treno+Bicicletta

La mobilità è integrata, sicura e sostenibile,  vantaggi per i pendolari Trenitalia che scelgono una bici pieghevole Decathlon, la partnership presentata oggi a Roma

Con il viaggio integrato treno+bicicletta la mobilità è sostenibile, ecologica, conveniente e sempre in sicurezza.

I dettagli della partnership fra Trenitalia (Gruppo FS Italiane) e Decathlon sono stati presentati oggi a Roma Termini da Sabrina De Filippis, Direttore Passeggeri Regionale di Trenitalia e Paolo Piccu, Country Commercial Director di Decathlon Italia.

Due mezzi ecologici per eccellenza, il treno e la bici, che garantiscono una mobilità sostenibile, dolce e slow, in comodità e in totale sicurezza. Sarà così possibile integrare le diverse modalità di trasporto per tutti coloro che desiderano muoversi sulle due ruote per motivi di lavoro, studio, svago e turismo, utilizzando il treno per gli spostamenti più lunghi così da coprire rapidamente distanze maggiori.

Grazie alla nuova partnership, un plus soprattutto per i passeggeri pendolari, i viaggiatori Trenitalia (abbonati Regionali, InterCity e possessori CartaFreccia) che acquistano una nuova bici pieghevole Decathlon potranno usufruire di un'assicurazione gratuita per danni accidentali e di un bracciale catarifrangente. Dopo la presentazione della nuova partnership la stazione Roma Termini ha ospitato attività di promozione e intrattenimento con l'esibizione di bikers free style.

La collezione di bici pieghevoli B'Twin by Decathlon è composta da cinque modelli, di cui uno a pedalata assistita. Il pregio principale è la facilità di trasporto dei modelli, richiudibili in pochi secondi. Una collezione ideata per rispondere alla mission di “rendere durevolmente accessibili il piacere e i benefici dello sport al maggior numero di persone”.

Trenitalia è da sempre attenta alle esigenze di chi sceglie il treno per i propri spostamenti e si impegna a promuovere un viaggio sostenibile e una mobilità integrata. Una mission che trova costante linfa, in quest'ottica, nei nuovi treni Rock e Pop destinati al trasporto regionale con maggiore spazio per le bici: fino a 18 nei Rock e fino a otto nei Pop. A questo si aggiunge il trasporto gratuito di quelle pieghevoli, per sviluppare ancora di più una mobilità condivisa, integrata e sostenibile. Anche sugli InterCity Giorno, entro la fine del 2020, si potrà viaggiare comodamente con la propria bici. Su ogni convoglio, infatti, sarà presente uno spazio per sei biciclette.

Un messaggio green che potrà diffondersi capillarmente sul territorio nazionale anche grazie alla rete dei punti vendita di Decathlon sparsi in tutta Italia dove sarà presente il materiale informativo dell'iniziativa.

L'accordo conferma l'impegno costante del Gruppo FS Italiane verso la sostenibilità ambientale puntando su azioni volte a incrementare lo shift modale e a favorire una mobilità collettiva e condivisa.

Fonte Ufficio Stampa Trenitalia

About Redazione

Check Also

Japan Day: Un viaggio nel cinema giapponese contemporaneo

#CinemaGiapponese #Cultura #EventoRoma #EZrome Il Japan Day dell'Asian Film Festival delinea un percorso narrativo attraverso la nuova cinematografia giapponese, offrendo uno sguardo intimo sulle relazioni umane. Una giornata di proiezioni che, dal dramma alla fantasia, rivela la complessità delle emozioni e della società nipponica, invitando al dialogo tra culture.

Trentacinquesima edizione del Festival delle Cerase a Palombara Sabina

#FestivaldelleCerase #CinemaItaliano #BorisSollazzo #EZrome Dal 19 al 21 aprile a Palombara Sabina si svolgerà il trentacinquesimo Festival delle Cerase. Guidato da Boris Sollazzo, il festival promette un programma ricco con la partecipazione di celebri nomi del cinema italiano.

Lascia un commento