Martedì, 16 Luglio 2019

amazon prime video

Alessandro PreziosiDal 22 gennaio al 10 febbraio 2013 al Teatro Quirino andrà in scena Cyrano de Bergerac con regista e protagonista Alessandro Preziosi e la compagnia Khora teatro. Celebre commedia teatrale di fine ottocento, scritta dal francese Edmond Rostand ed ispirata alla figura di Savinien Cyrano de Bergerac, scrittore del seicento francese.
L’opera teatrale fu adottata e interpretata nel tempo anche per il cinema e la musica da famosi e autorevoli nomi come: Gino Cervi, Gigi Proietti, Gerard Depardieu, Domenico Modugno e in chiave lirica da Placido Domingo al Metropolitan di New York.
Ebbe sin dalle prime rappresentazioni un trionfo di pubblico e di critica per la bellezza e la semplicità dei sentimenti e le passioni umane che sa rappresentare, in cui convergono l’elemento comico e quello tragico, il ridicolo e il grottesco che s’incontrano con il puro romanticismo.

Cyrano de bergerac Chiara e piacevole la traduzione dall’originale e l’adattamento realizzato da Tommaso Mattei uno dei produttori dello spettacolo insieme a Preziosi, anche nelle parti in versi. Le musiche sono di Andrea Ferri, la ricca scenografia e i costumi sono di Nikolaj Karpov. La regia molto curata, originale e convincente è di Alessandro Preziosi, bravo a affascinante attore, proveniente da numerosi successi televisivi e cinematografici. Apprezzatissimo in tv, ha una lunga carriera alle spalle e si cimenta ancora a teatro in un personaggio complesso e impegnativo, con una presenza fisica e scenica, una capacità interpretativa enormi. La compagnia appare molto affiatata, con giovani attori la cui recitazione è sciolta ed avvincente e adatta ai personaggi cui danno vita con interessanti duelli a ritmo di musica.
La storia è quella di Cyrano, eroe tenero e romantico, drammatico e bizzarro, patetico e struggente allo stesso tempo. Secondo l’interpretazione del neo regista, Cyrano risulta inadeguato non sul piano della bellezza, ma rispetto ai sentimenti, quello dell’orgoglio e dell’amore totale e inesauribile, per questo viene proposto un Cyrano senza lo stereotipo del naso posticcio e deformante,una figura inadeguata non per il suo aspetto fisico ma per la sensibilità e la poesia che non poteva essere compresa in quell’epoca violenta.
Cadetto di Guascogna, straordinario spadaccino, intelligente, spaccone, beffardo, ma soprattutto spirito libero e sublime poeta. Cyrano è un fine dicitore che usa le parole con la stessa abilità con cui maneggia la spada: vive pericolosamente la vita, contro ogni compromesso o convenienza; famose le sue frasi sferzanti contro i potenti, gli sciocchi e i prepotenti.
Cyrano è afflitto da un naso brutto e sgradevole, ed è innamorato della cugina Rossana che però ama Cristiano un giovane bello e coraggioso ma senza creatività e fantasia. Allora Cyrano ruba il sogno di un amore impossibile con la complicità dell’amico Cristiano per far esplodere il suo cuore e far trepidare quello della bellissima cugina. Presta e improvvisa per l’amico versi pieni d’amore e di poesia da dedicare a Rossana.Quando i due giovani partono in guerra Cyrano continua a scrivere a Rossana, a nome dell’amico, il suo amore infinito e dopo la sua morte senza mai tradirlo,dopo quindici lunghi anni, ammette, seppur involontariamente, in punto di morte di essere il vero autore di quelle struggenti missive. Rossana che aveva intuito la verità, comprende troppo tardi il destino di quell’amore infelice, e di aver amato frammenti della vita di due uomini e la vera bellezza che è quella dell’anima.
Due ore di autentico spettacolo, fluido e godibile in cui Alessandro Preziosi ne esce con una immagine nuova e positiva, come un attore popolare che sa essere colto ma anche divertente.
Siamo ossessionati dall’idea del bello, la riscoperta di un teatro classico si rivolge ad un pubblico intenditore ma anche ad un mondo giovanile che troppo spesso dimentica i valori dello spirito, della vita e delle parole.

Immagini tratte da Wikipedia

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.