Ritratto di Henry Benedict Marie Clement Edward Stuart cardinale York

Villa York

Ritratto di Henry Benedict Marie Clement Edward Stuart cardinale YorkLa Valle dei Casali si trova nel quadrante ovest della Capitale, fra il Gianicolense ed il Portuense. Proprio in questa zona si trova Villa York, che prende il nome dal cardinale Enrico Benedetto, duca di York.

Tuttavia le sue origini risalgono più indietro nel tempo, precisamente nel 1647 quando Zenobio Baldinotti acquisì un terreno, che prima apparteneva alla Chiesa, e decise di edificare una villa in stile barocco, con l’auto di Pietro Paolo Drei. Sul finire del Seicento la villa passò alla marchesa Girolama Bichi Ruspoli, che chiamò il pittore Giovanni Ulisse Cariaci per occuparsi delle nuove decorazioni. Successivamente la villa divenne proprietà del duca di York (fino al 1808), infine cambiò ancora per trasformarsi in una sorta di azienda agricola della Federconsorzi (Federazione Italiana dei Consorzi Agrari).
Da sottolineare come nel muro perimetrale vi sia incastonata una pregevole ed antica ara romana risalente alla proprietà di L. Fabio Pollione, che è collocata nel Forte Bravetta. Sotto a Villa York, inoltre, c’è una cisterna romana sotterranea, da cui partono dei piccoli passaggi di drenaggio che si diramano per tutto il territorio circostante.
Vi è anche un aspetto curioso, che merita comunque di essere riportato. Tale Villa fu scelta dal grande drammaturgo Luigi Pirandello per la location di un film (1937, regia del francese Pierre Chenal) tratto dalla sua celebre opera “ Il fu Mattia Pascal”.
Adesso si discute su una procedura di esproprio da parte del Comune di Roma, che ha il desiderio di restaurare la villa, per poterla aprire poi al pubblico.

About Redazione

Check Also

Al Museo Pietro Canonica la mostra “Questo è Aquilino figlio del vento”

#MostraEquina #MuseoPietroCanonica #EZrome Dal 21 maggio al 15 settembre 2024, il Museo Pietro Canonica ospita la mostra "Questo è Aquilino figlio del vento". I ritratti dei cavalli Rospigliosi dalle collezioni capitoline", celebrando i celebri cavalli del principe Camillo Rospigliosi attraverso opere di Johan Reder e Paolo Monaldi. Ingresso gratuito a Villa Borghese. Un'occasione unica per gli amanti dell'arte e della cultura ippica.

La Città Ideale presenta Bar Campioni: un tributo a Agostino Di Bartolomei

#BarCampioni #AgostinoDiBartolomei #EZrome La Città Ideale celebra il trentennale dalla scomparsa di Agostino Di Bartolomei con lo spettacolo "Ago - Capitano Silenzioso" scritto e diretto da Ariele Vincenti. Gli eventi, il 30 maggio e il 6 giugno, si terranno nei bar La Certosa e Marani. Un’occasione gratuita per celebrare un’icona della Roma e vivere il teatro in una moderna agorà.