Villa Medici: le visite didattiche per famiglie con bambini

L'ACCADEMIA DI FRANCIA A ROMA-VILLA MEDICI RIAPRE ALLE VISITE DIDATTICHE PER FAMIGLIE CON BAMBINI. Ogni domenica alle ore 11, a partire dal 19 dicembre

Evento di apertura: Sabato 18 dicembre ore 11 L'illustratrice Louise Mézel presenta il suo nuovo libro per bambini “Roland Léléfan l'artiste” (Joie de Lire) (in lingua francese)

Riprendono le visite didattiche per le famiglie a Villa Medici: a partire dal 19 dicembre l'Accademia di Francia a Roma proporrà infatti ogni domenica, alle ore 11, una nuova serie di appuntamenti, nei suoi meravigliosi giardini, rivolti in particolar modo ai più piccoli.

Evento anticipatorio del ciclo di attività, rivolto nello specifico a bambini dai 3 ai 7 anni, sarà il giorno prima, sabato 18 dicembre alle ore 11, l'incontro con l'illustratrice Louise Mézel che in questa occasione presenterà il suo nuovo libro Roland Léléfan l'artiste à la Villa Médicis, intervallando la visita della Villa a momenti di lettura dove si racconteranno le avventure del famoso elefantino Roland alla scoperta di Villa Medici, dei suoi giardini e degli artisti che vi abitano. L'iniziativa si svolgerà in francese.
Gli incontri successivi, ogni domenica in doppia lingua (italiano/francese) e consigliati per bambini da 5 a 10 anni, saranno invece concepiti per trasformare i giovani visitatori in grandi esploratori di opere d'arte. Muniti di taccuino e di matita, i partecipanti dovranno cercare animali e creature fantastiche fatti di materiali diversi come il marmo, il bronzo e la pittura, ma anche alcuni in carne ed ossa! L'attività sarà intervallata da giochi, indizi e momenti di creazione artistica per una grande avventura tra tesori artistici e storie mitologiche che si nascondono a Villa Medici. La durata è di un'ora e 30 minuti circa.
Per ogni visita, è richiesta la prenotazione sulla biglietteria online di Villa Medici (villamedici vivaticket it) o scrivendo all'indirizzo di posta elettronica
(tariffa: 6€ per partecipante. Per le prenotazioni sulla biglietteria online, si applica un costo aggiuntivo di 1,8€).

Sono invece già in corso, dallo scorso settembre, le attività educative destinate al pubblico scolastico e adattate alle diverse fasce d'età. Le visite e i laboratori didattici hanno parimente la durata di un'ora e mezza e un costo di 1 euro per partecipante per ciascuna attività. Le attività sono disponibili dal lunedì al venerdì (escluso il martedì) su prenotazione facendo richiesta all'indirizzo mail: didattica@villamedici.it. Le visite ed attività tematiche sono: “Il giardino di Villa Medici: un viaggio dal Rinascimento all'arte contemporanea”; “Lo Studiolo: studiare la natura ai tempi di Ferdinando de Medici”; “Storie di miti e antichità a Villa Medici”;
“Biodiversità nel giardino di Villa Medici”, visita dedicata alla mostra fotografica di Natacha Lesueur, attualmente in corso a Villa Medici.
Per maggiori informazioni è possibile contattare telefonicamente il numero +39 06 6761243

A proposito dell'Accademia di Francia a Roma – Villa Medici Fondata nel 1666 da Luigi XIV, l'Accademia di Francia a Roma – Villa Medici è un'istituzione culturale francese avente sede dal 1803 a Villa Medici, villa del XVI secolo circondata da un parco di sette ettari e situata sulla collina del Pincio, nel cuore di Roma.
Ente pubblico dipendente dal ministero della francese, l'Accademia di Francia a Roma – Villa Medici svolge tre missioni complementari: ospitare artisti e artiste, creatori e creatrici, storici e storiche dell'arte di alto livello in residenza annuale o per soggiorni più brevi; realizzare un programma culturale ed artistico che interessa tutti i campi dell'arte e della creazione e che si rivolge ad un vasto pubblico; conservare, restaurare, studiare e far conoscere al pubblico il proprio patrimonio architettonico e paesaggistico e le proprie collezioni.
L'Accademia di Francia a Roma – Villa Medici è diretta da Sam Stourdzé.

— 

Académie de France à Rome – Villa Médicis
Viale della Trinità dei Monti, 1 00187 Roma
T. +39 06 67611

Ufficio stampa per l'Italia: Elisabetta Castiglioni

 

 

Fonte: Elisabetta Castiglioni

About EZrome

Check Also

Diva: Una Sinfonia per Weimar al Goethe-Institut

#Weimar #Cultura #Teatro #EZrome "Diva: Una Sinfonia per Weimar" al Goethe-Institut di Roma, uno spettacolo che omaggia l'epoca di Weimar attraverso le vicende di DIVA, la Nuova Donna, simbolo di emancipazione e cultura.

Un amore di Buzzati rivive sul palco dell’Altrove

#Buzzati #Teatro #Cultura #EZrome "Un amore" di Dino Buzzati prende vita sul palco dell'Altrove Teatro Studio di Roma, in una lettura drammatizzata che intreccia le voci degli allievi dell’Accademia D’Arte Scenica alla musica del cinema italiano. Una serata per riassaporare le atmosfere del 1960 attraverso il talento emergente degli attori.

Lascia un commento