giappone

Concerto di canti e musiche tradizionali del GIAPPONE all’Accademia Filarmonica Romana

giapponeNell'ambito del festival estivo I GIARDINI DELLA
FILARMONICA – OPUS
promosso dall'Accademia Filarmonica Romana
è in programma il concerto GIAPPONE
canti e musiche popolari giapponesi con Hibiki Ichikawa Tsugaru shamisen e Akari Mochizuki Canti minyo

Venerdì 13 luglio 2018 ore 20
SALA CASELLA Roma, Via Flaminia, 118, 00196
(ingresso 10 euro)
Biglietti in vendita on line su filarmonicaromana.org
e prevendita presso il Olimpico (piazza Gentile da Fabriano, 17)
A partire da un'ora prima del concerto vendita biglietti presso la Sala Casella Popolarissimi a Londra e noti alle più attente platee internazionali, Hibiki Hichikawa (shamisen) e Akari Mochizuki (canto minyo) – già ospiti dell'Istituto Giapponese di a marzo 2017 – faranno risuonare nella splendida location dei Giardini della Filarmonica, a due passi da Piazza del Popolo, l'inconfondibile timbro dello shamisen e le nostalgiche melodie dei canti popolari giapponesi (minyo), le cui arie e tecniche vocali, con le differenziazioni tipiche delle varie regioni, sono state trasmesse dai tempi più remoti fino ai nostri giorni per via orale.

Hibiki ICHIKAWA
Vive a Londra ed è l'unico musicista professionista di Tsugaru shamisen residente nel Regno Unito, dove ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “Tier 1 Exceptional Talent Visa”, attestazione universale del suo talento come musicista di Tsugaru shamisen, encomio riservato a un ristretto numero di artisti. Si è esibito in moltissime occasioni ufficiali di grande risonanza pubblica, come la celebrazione del genetliaco dell'Imperatore presso l'Ambasciata del Giappone a Londra, il Japan Matsuri a Trafalgar Square e la manifestazione Hyper Japan, ospitata nella capitale inglese. All'attività concertistica alterna quella di insegnante di shamisen nel Regno Unito, dove la sua popolarità è sempre crescente. 
Akari MOCHIZUKI
Ha iniziato a cantare enka (canzone di intrattenimento nata in epoca moderna che unisce la scala pentatonica giapponese con le armonie occidentali) all'età di 3 anni
e attualmente è l'unica interprete professionista di enka nel Regno Unito; la sua singolare vocalità le permette di eseguire con la medesima disinvoltura i canti della
tradizione popolare giapponese (enka e minyo) quanto il Japanese Blues e il pop. Dal 2009, anno di debutto come cantante, si è esibita in moltissimi contesti di prestigio,
tra cui il WOMAD 2010, lo Hyper Japan e il Japan Matsuri (2009, 2010 e 2012), prestando la sua voce al vasto repertorio di musica popolare giapponese, spesso
a fianco di Hibiki Ichikawa. Il suo primo singolo, Hitori de nadeshiko, con reminiscenze J-pop anni‘70, è stato giudicato tra i migliori brani del 2012 sul sito J-POP Go.

info biglietti e prenotazioni:
Accademia Filarmonica Romana promozione@filarmonicaromana.org
tel. 06 320 17 52

 

About EZrome

Check Also

Record di medaglie nell’Atletica: quali fattori dietro allo straordinario successo nei 6 giorni degli Europei a Roma?

La straordinaria preparazione degli atleti italiani ha di certo avuto un ruolo cruciale nel successo …

Elisa forte torna a teatro con la commedia “Love exchange”

#teatro #commedia #ElisaForte #EZrome Elisa Forte ritorna sul palco con "Love Exchange", una commedia graffiante diretta da Francesco Proietti. In scena al Piccolo Teatro dell’Arte di Roma dal 27 giugno al 7 luglio 2024, lo spettacolo esplora le dinamiche di coppia attraverso uno scambio di ruoli. Forte sarà anche protagonista di una lettura al Teatro Palco 37 il 12 giugno.

Lascia un commento