“SOUNDINGS” Lucia Romualdi e Francesco De Gregori, 18 – 20 novembre 2016

“SOUNDINGS” Lucia Romualdi e Francesco De Gregori, 18 – 20 novembre 2016, inaugurazione giovedì 17 novembre ore 19.30

Un’installazione visiva e sonora sul tema della lontananza, una canzone che si intreccia con partiture di luce: è Soundings di Lucia Romualdi & Francesco De Gregori, realizzata in collaborazione con lo Studio Trisorio di Napoli, esposta al MAXXI dal 18 al 20 novembre 2016.

Giovedì 17 novembre alle ore 18.00 nell’Auditorium del museo Lucia Romualdi e Francesco De Gregori partecipano a una conversazione con Achille Bonito Oliva (ingresso 5 euro – gratuito per i titolari della card myMAXXI – fino ad esaurimento posti) e alle ore 19.30 l’inaugurazione.

Soundings è un’installazione per voce e cinematica nata dalla collaborazione, iniziata nel 2013, tra i due artisti; il termine ha un doppio significato: fondali e misurazioni del mare, ma anche cassa armonica e sonorità.
Soundings è un dialogo fra Cardiologia, la canzone che Francesco De Gregori rivisita e ritrascrive, e le partiture di luce di Lucia Romualdi ispirate ai ritmi delle maree. Lo spazio diventa quindi una scatola sonora in continuo dialogo con il suono del pianoforte, con i ritmi delle macchine di proiezione, con le scansioni delle partiture, con i tempi del filmato, con le armonie della canzone.
Soundings parla di lontananza, costruendo uno spazio che si adatta ai luoghi e al pensiero, un orizzonte che mette in azione segni in continuo movimento, in viaggio con le maree del mondo.

Francesco De Gregori
Nelle sue canzoni si incontrano sonorità vicine alla musica popolare, mentre nei testi convivono passaggi di ispirazione intima, poetico-letteraria ed etico-politica. Si definisce un cantante o al massimo un artista.

Lucia Romualdi
Le sue installazioni consistono in partiture di luce (cifre diagrammi numerici, tabulati di marea e di stelle) che si accendono e si spengono ritmicamente, occupando interamente lo spazio con una forza innovativa e sonora di grande suggestione. Un lirismo matematico che si avvale anche di procedimenti tipici del montaggio cinematografico, in dialogo stretto con la musica, sempre parte integrante dell’opera.

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Via Guido Reni 4
00196 Roma

About Redazione

Check Also

Venere in musica: Sergio Rubini, Pino Quartullo e Paola Minaccioni

#VenereinMusica #SergioRubini #PaolaMinaccioni #EZrome Il Parco archeologico del Colosseo continua con "Venere in Musica", presentando "Caro Mecenate" con Sergio Rubini e Pino Quartullo il 25 giugno e "Paola racconta Anna" con Paola Minaccioni il 26 giugno. Gli spettacoli, che si terranno al Tempio di Venere e Roma, offrono un'esperienza culturale unica e gratuita, con prenotazione obbligatoria.

L’estetica della deformazione alla Galleria d’Arte Moderna

#espressionismo #arteitaliana #mostra #EZrome La Galleria d'Arte Moderna di Roma ospiterà la mostra "L'estetica della deformazione. Protagonisti dell'espressionismo italiano" dal 6 luglio 2024 al 2 febbraio 2025. L'esposizione esplora l'espressionismo italiano degli anni Venti-Quaranta, con opere di artisti come Guttuso e Levi. L'evento è promosso da Roma Capitale e organizzato da Zètema Progetto Cultura.

Lascia un commento