Al Teatro Trastevere “GIALLO SPORCO” dal 2 al 13 novembre

TRASTEVERE in collaborazione con La compagnia de I Panni Sporchi presenta GIALLO SPORCO dal 2 al 13 novembre
Regia di Barbara Lalli.
Con
Laura Cirioni
Monica Ceruti
Alessandro Perini
Andrea Filosa
Donatella Cervelli
Alessandro Ibba
Giorgia Ciotola
Stefano Caruso

Assistente alla regia: Monica Ceruti
Scene e fonica: Francesco Leogrande

“…..che situazione…pazzesca.”
cit.

L'Associazione Culturale Teatro Trastevere, dopo il successo dell'apertura della Nuova Stagione, ha il piacere di presentare Giallo Sporco, il nuovo lavoro della compagnia I Panni Sporchi, che torna in scena dopo più di un anno di pausa, con una esilarante commedia scritta a quattro mani.

“Cosa succederebbe se durante la rappresentazione di un giallo si riaffacciassero i personaggi più amati e quelli più folli, quelli più appassionati e quelli più bislacchi che hanno caratterizzato la produzione degli ultimi anni della compagnia?
E se tentassero di riappropriarsi degli attori che gli hanno dato corpo e voce cercando di rubargli la scena? E se quasi ci riuscissero?”

Partendo da un intreccio semplice ma ricco dei clichè di un giallo che si rispetti, si è costruito e montato una sequela di gag basate su complicati meccanismi comici in cui le specificità attoriali prevalgono sulla storia.

“Siamo tornati a ciò che pensiamo ci riesca meglio sperando,
a capo chino,
di raccogliere il vostro plauso.”
cit.

GIALLO SPORCO
dal 2 al 13 novembre 2016
regia Barbara Lalli.

Teatro Trastevere h 21.00, domenica h 17:30 contatti:
tel: 06.5814004via Jacopa de Settesoli 3, 00153 Roma

About Redazione

Check Also

Venere in musica: Sergio Rubini, Pino Quartullo e Paola Minaccioni

#VenereinMusica #SergioRubini #PaolaMinaccioni #EZrome Il Parco archeologico del Colosseo continua con "Venere in Musica", presentando "Caro Mecenate" con Sergio Rubini e Pino Quartullo il 25 giugno e "Paola racconta Anna" con Paola Minaccioni il 26 giugno. Gli spettacoli, che si terranno al Tempio di Venere e Roma, offrono un'esperienza culturale unica e gratuita, con prenotazione obbligatoria.

L’estetica della deformazione alla Galleria d’Arte Moderna

#espressionismo #arteitaliana #mostra #EZrome La Galleria d'Arte Moderna di Roma ospiterà la mostra "L'estetica della deformazione. Protagonisti dell'espressionismo italiano" dal 6 luglio 2024 al 2 febbraio 2025. L'esposizione esplora l'espressionismo italiano degli anni Venti-Quaranta, con opere di artisti come Guttuso e Levi. L'evento è promosso da Roma Capitale e organizzato da Zètema Progetto Cultura.

Lascia un commento