“Al di là dello specchio” film documentario di Cecilia Grasso con Eyes Wild Drag

Venerdì 16 settembre 2016, alle ore 21:00, presso “Casa Internazionale delle ” Via della Lungara 19 – Roma

“AL DI LA' DELLO SPECCHIO”, film documentario di Cecilia Grasso con Eyes Wild Drag
prima romana

Presentato in importanti festival italiani e nel mondo, e non solo di settore, arriva finalmente la prima romana di “Al di là dello specchio”, il documentario di Cecilia Grasso, girato nell'autunno del 2014 anche alla Casa Internazionale delle Donne di Roma. Saranno presenti la regista e le protagoniste del film con chiacchiere e performance

SINOSSI
Come sarebbe, per una donna, vivere una giornata da uomo?
I retroscena di uno spettacolo Drag sono l'occasione per esplorare dall'interno gli aspetti più intimi del Kinging. Da racconti ed esperienze di un gruppo di Drag Kings, colte anche nel quotidiano, emerge una pratica di costruzione identitaria che inscena gli stereotipi sessuali e denuda il predominio del maschile nella nostra società.
L'autrice, con sguardo partecipe ma non invadente, mostra fascinazione e complessità di un cosmo ancora poco noto, dove l'eccedenza si fa spettacolo, e la trasformazione è liberatoria narrazione del sé.

Una produzione CSC Production e Centro Sperimentale di Cinematografia – Sede Sicilia.
Scritto, diretto e montato da Cecilia Grasso
con l'amichevole partecipazione di Eyes Wild Drag
Montaggio del suono Alessandro Quaglio
Fonico di mix Marco Falloni
Color Correction Mauro Lozzi (LVR)
Il trailer è montato da Giulia Floria Andorka
Traduzioni in inglese a cura di D. Costantini, Opera retablO
Traduzioni in spagnolo a cura di Olga Picarella e Juan-Carlos Herrera

Ingresso con tessera Consorzio Casa Internazionale delle Donne (2€)
Libera sottoscrizione.
E' possibile cenare in giardino, con la formula a buffet del ristorante della Casa Internazionale…

About EZrome

Check Also

“Fragile Ecosystem”: un dialogo tra arte e natura al Museo Orto Botanico di Roma

#FragileEcosystem #GiuliaPompilj #ArteAmbientale #EZrome "Fragile Ecosystem" di Giulia Pompilj, al Museo Orto Botanico di Roma, è un'esplorazione artistica dell'equilibrio precario degli ecosistemi. Tessuti e soundscape si fondono in un'installazione che riflette sulla resilienza della natura di fronte alle avversità, invitando a una profonda riflessione sull'ambiente.

“456”: una commedia sull’arretratezza culturale italiana

#456 #TeatroItaliano #MattiaTorre #EZrome "456" di Mattia Torre illumina la scena teatrale romana con un'acuta riflessione sulla famiglia come microcosmo delle arretratezze culturali italiane, invitando il pubblico a una profonda riflessione sull'identità e i valori della nostra società.

Lascia un commento