“Il dettaglio che ci piace” dal 15 al 30 giugno 2016

“Il dettaglio che ci piace” mostra dal 15 al 30 giugno 2016

La mostra ha l'intenzione di restituire il contatto diretto e immediato con le singole opere. Siamo circondati da immagini, (frase fatta ricorrente) ma in questo magma indistinto alcune immagini ci colpiscono, ci attraggono al primo sguardo. Senza rifletterci tanto, a volte siamo attratti da un particolare, non dalla ricerca artistica, non dall'autore. Perché il dettaglio che ci piace arriva, talvolta, prima della comprensione. Perché l'esperienza dell'arte, è incentrata sull'attività dell'immaginazione, che di per sé è una funzione cognitiva presente anche nelle percezioni più comuni della realtà. Nell'arte sperimentiamo qualcosa di singolare che avvia un processo emotivo, sensibile che non possiamo trovare altrove. Nell'opera d'arte l'immaginazione può dar vita a qualcosa che non riusciamo a controllare del tutto, ma verso cui siamo attratti perché sentiamo che vi è un qualcosa di irrinunciabile.

Le opere esposte sono di: Claudette Allosio, Olimpia Barbu, Vincenzo Basile, Antonio Cellinese, Beatrice Cofield, Alistairs Cooke, Daniela Corallo, Andrea Cossu, Vincenza Cotugno, Andrés Escriva, Giovanna Fabretti, Francesca Federico, Alessandro Gozzuti, Andreina Guerrieri, Hannes Hofstetter, Anne Lise Kaaby, Sophokles Koutris, Cris Llarena, Stefano Mariotti, Bruno Mertens, Elvio Miressi, Joy Moore, Päivyt Niemeläinen, Nicola Pica, Sandrine Pillon, Elena Poerio, Eva Rossi Kivimaki, Daniela Rebecchi, Alfio Sacco, Ingvill Solberg, Fabio Snoze D'Agostino, Georgeta Stefanescu, Elina Tammiranta Summa, Ana Taveras, Tiril, Glenda Tuzza, Emilio Vacchiano

a cura di Cristina Madini

I visitatori possono aspettarsi una serie di dipinti, d'arte, sculture, in diversi stili e dei media.

RossoCinabro
Via Raffaele Cadorna 28
00187 Roma
Tel 06 60658125
Rossocinabro.com

Opening mercoledì 15 Marzo dalle 11:00 alle 18:00
Visitabile da lunedì a venerdì ore 11:00-19:00

About EZrome

Check Also

Diva: Una Sinfonia per Weimar al Goethe-Institut

#Weimar #Cultura #Teatro #EZrome "Diva: Una Sinfonia per Weimar" al Goethe-Institut di Roma, uno spettacolo che omaggia l'epoca di Weimar attraverso le vicende di DIVA, la Nuova Donna, simbolo di emancipazione e cultura.

Un amore di Buzzati rivive sul palco dell’Altrove

#Buzzati #Teatro #Cultura #EZrome "Un amore" di Dino Buzzati prende vita sul palco dell'Altrove Teatro Studio di Roma, in una lettura drammatizzata che intreccia le voci degli allievi dell’Accademia D’Arte Scenica alla musica del cinema italiano. Una serata per riassaporare le atmosfere del 1960 attraverso il talento emergente degli attori.

Lascia un commento