Sonia Bergamasco al Goethe-Institut per parlare di emozioni e recitazione

Al Goethe-Institut Rom Dibattito #5:
Sonia Bergamasco – CHE EMOZIONE! SULLA STORIA, LE QUALITÀ E L'USO DEI NOSTRI SENTIMENTI

Martedì 17 maggio 2016, ore 19
Sala Conferenze del Goethe-Institut
Via Savoia 15, Roma
Traduzione simultanea e live streaming – Ingresso libero
Info: tel. +39 06 8440051

Amore, gioia, rabbia, tristezza… La nostra vita non sarebbe pensabile senza emozioni. Ma cosa sono propriamente? Dove nascono? Dalla filosofia antica fino alla scienza neurologica odierna, lo studio dei sentimenti si è andato sempre più modificando. Le emozioni sono innate, le acquisiamo nel corso dell'infanzia? Sono universali? E cosa rappresentano per un'attrice che le porta in scena per mestiere, anche quando non le sente proprie, anzi, le sono addirittura estranee?

Sul divano verde del Goethe-Institut ne discutono:

Jan Plamper è professore di storia a Goldsmith presso l'University of London. Precedentemente è stato Fellow nell'ambito di ricerca della storia delle emozioni al Max-Planck Institut di Berlino per la ricerca didattica e all'Historisches Kolleg di Monaco. Inoltre è stato assistente scientifico presso l'Istituto di storia e corografia dell'Europa Orientale all'Università di Tübingen. Si è laureato nel 1992 alla Brandeis University, conseguendo il dottorato nel 2001 all'University of California, Berkeley.

Sonia Bergamasco

Attrice e musicista, è nata a Milano, dove si è diplomata in pianoforte al Conservatorio Giuseppe Verdi e in recitazione alla Scuola del Piccolo . Ha debuttato nell'Arlecchino dei giovani diretto da Strehler. È stata la fatina dell'edizione teatrale e televisiva del Pinocchio di Carmelo Bene. Lavora con Theodoros Terzopoulos e Massimo Castri ed è regista e interprete di spettacoli in cui l'esperienza musicale si intreccia più profondamente con il teatro. Al cinema e in televisione ha lavorato, tra gli altri, con Liliana Cavani, Bernardo Bertolucci, Giuseppe Bertolucci e Marco Tullio Giordana. Come attrice ha vinto il premio Duse 2014; ha ottenuto inoltre il Premio Flaiano come miglior interprete nel film De Gasperi di Liliana Cavani.

Sempre per la televisione riscuote grande successo nelle innovative e fortunate serie tv Tutti pazzi per amore e Una grande famiglia di Riccardo Milani.

Il suo film più recente è Quo vado?, grande successo cinematografico del 2016 con Checco Zalone, diretto da Gennaro Nunziante e per il quale ha vinto il Premio Alida Valli come migliore attrice non protagonista al Bari International Film Fest. Attualmente è impegnata nelle riprese delle nuove puntate del Commissario Montalbano. Quest'anno sarà madrina della 73a Mostra del Cinema di Venezia, di cui modererà la cerimonia di chiusura.

Moderazione: Maria Agostinelli

Romana, Maria Agostinelli ha una formazione filosofica e si è occupata in vario modo di divulgazione culturale.

Lavora come autrice e conduttrice per Rai , soprattutto in programmi di filosofia e letteratura. Cura inoltre la selezione dei film e la sezione letteraria del Biografilm Festival, International Celebration of Lives.

Ha condotto il programma di architettura Vivere l'architettura su Roma Uno ed è stata autrice di recensioni letterarie su diversi giornali e riviste.

Il dibattito sarà trasmesso in streaming sul canale YouTube del Goethe-Institut Italien. Inoltre, attraverso la chat di Youtube, sarà possibile fare delle domande sull'argomento. Le più interessanti verranno selezionate e lette agli ospiti in sala durante il momento dedicato al dibattito.

About Redazione

Check Also

Melodie in villa: concerti gratuiti nelle ville romane

#MelodieInVilla #EstateRomana2024 #ConcertiGratuiti #EZrome Roma ospita "Melodie in Villa", una serie di dieci concerti gratuiti fino al 28 luglio, organizzati in ville e parchi della città. L'evento, promosso dall'Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, offre un programma variegato che spazia dalla musica classica alle sonorità etniche, coinvolgendo sia musicisti professionisti che giovani talenti.

Pirandelliana 2024: due classici di Pirandello a Roma

#Pirandelliana2024 #Teatro #Roma #EZrome La XXVIII edizione di Pirandelliana si terrà dal 4 luglio al 4 agosto 2024 presso il Giardino di Sant'Alessio all'Aventino. La rassegna teatrale, organizzata dalla Compagnia Teatrale La Bottega delle Maschere, presenta "I giganti della montagna" e "Così è (se vi pare)" di Luigi Pirandello. Biglietti a 18 euro. #EZrome

Lascia un commento