Domenica Gratis al Museo. Le Terme di Diocleziano

Un viaggio alla scoperta della millenaria storia di Roma, grazie alla visita guidata alla sede del Museo Nazionale Romano Terme di Diocleziano, nella Domenica dei Musei ad ingresso gratuito. Il più grande complesso termale dell'antichità ospita oggi un'interessante collezione di oggetti che testimoniano la vita pubblica e privata di Roma, dall'epoca della sua fondazione fino alla caduta del glorioso impero. Epigrafi, statue di culto, oggetti di ogni forma e tipo raccontano storie di personaggi illustri e di gente comune portandoci indietro nel tempo e regalandoci uno spaccato di vita vera! Inoltre sarà possibile percorrere i bei viali e portici del Chiostro dei Certosini progettato da Michelangelo e ammirare splendidi esempi di tombe antiche, conservate nell'imponente Aula Decima.

Quando
Domenica 02 Agosto 2015 alle ore 11

Dove
Viale Enrico De Nicola 79, all'ingresso del museo

Quanto
Quota di partecipazione € 7 a persona. Biglietto d'ingresso: gratuito. Prenotazione Obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L'Asino d'Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: info@lasinodoro.it

About Redazione

Check Also

Ostia Antica Festival: al via la prima edizione il 17 luglio con Vinicio Capossela

#OstiaAnticaFestival #VinicioCapossela #EventiRoma #EZrome Il Teatro Romano di Ostia Antica ospiterà la prima edizione dell'Ostia Antica Festival, con artisti come Vinicio Capossela, Goran Bregović, Patti Smith e Carmen Consoli. La rassegna, organizzata da RTI Teatro Romano Ostia Antica, si terrà dal 17 luglio al 28 settembre, unendo tradizione e contemporaneità in un palcoscenico storico.

Francesco Cavestri il 18 luglio in concerto all’ENTROTERRE Festival

#FrancescoCavestri #EntroterreFestival #Jazz #EZrome Il giovane pianista Francesco Cavestri si esibirà al "ENTROTERRE FESTIVAL" il 18 luglio a Trevignano Romano. Presenterà i suoi ultimi lavori, tra cui "IKI – Bellezza Ispiratrice", accompagnato da un trio d'eccezione. Il concerto includerà brani originali e reinterpretazioni di giganti della musica come John Coltrane e i Radiohead.

Lascia un commento