Mercoledì, 16 Ottobre 2019

amazon prime video

rhome largeTrentaquattro migranti, dodici fotografi, un viaggio nella memoria della città, questa la mostra in corso a Palazzo Braschi, intitolata “Rhome, lo sguardo dei migranti sulla città”.

Sino al 30 marzo 2014 è visitabile una mostra che nasce da un progetto che vuole dare voce ai nuovi cittadini di Roma: i migranti, che ormai fatto parte del tessuto della capitale.
Il progetto Rhome ha voluto approfondire l’emozione che Roma suscita sui migranti e sulla memoria dei luoghi.

Nell’iniziativa sono state coinvolte 34 persone, e sono state scelte tra le quattordici comunità straniere più numerose di Roma.
A tutti è stata fatta una domanda: “Qual è un luogo di Roma che non dimenticherai mai, un luogo che porteresti sempre con te, anche se tornassi nel tuo Paese d’origine o andassi a vivere in un altro posto?”
Il loro ricordo non è stato solo espresso con la voce ma anche con le fotografie. Dodici professionisti hanno accompagnato ogni migrante in questo viaggio, per aiutarli, diventando il loro occhio, per meglio suggerire l’inquadratura.
Una mostra dal grande valore sociale, l’appuntamento è sino al 30 marzo 2014 a Palazzo Braschi.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.