Domenica, 15 Settembre 2019

amazon prime video

Fig-5-Alighiero-BoettiDal 17 dicembre 2013 a Palazzo delle Esposizioni, verranno raccontati gli anni Settanta a Roma attraverso l’arte.

Un periodo, gli anni Settanta, di grandi fermenti intellettuali, dove vi fu un intreccio di linguaggi e culture visive diverse. Gli anni Settanta furono un decennio fertile e costruttivo, dal punto di vista artistico, di sperimentazione e novità.

A fare da padrona alla narrazione di questo periodo saranno le opere, tutte mostrate e realizzate negli anni settanta nella capitale, grazie all’attività di associazioni e gallerie d’arte: L'Attico di Fabio Sargentini, La Tartaruga di Plinio De Martiis, La Salita di Gian Tomaso Liverani, Gian Enzo Sperone, Konrad Fischer, Ugo Ferranti, gli Incontri Internazionali d'Arte fondati nel 1970 da Graziella Lonardi Buontempo e diretti da Achille Bonito Oliva, senza contare l’attività delle GNAM e di Palazzo delle Esposizioni.
In mostra vi sarà un “quadro” poliedrico, per dar voce alle diverse testimonianze poetiche di quegli anni, con nomi noti e meno noti del panorama artistico.

Se volete scoprire i “mitici” anni Settanta a Roma non perdete questa mostra. L’appuntamento è a Palazzo delle Esposizioni dal 17 dicembre 2013 al 2 marzo 2014!

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.