elio e le storie tese2

Elio e le Storie Tese tornano in concerto all’Auditorium della Conciliazione

elio e le storie tese2Sono freschi, del secondo posto ottenuto a Sanremo, la loro canzone mononota ha avuto un enorme successo, vincendo anche il prestigioso premio della critica Mia Martini, e il 4 e il 5 aprile 2013, Elio e le Storie Tese, si esibiranno all'Auditorium della Conciliazione.

Sono il gruppo musicale, più irreverente nel panorama musicale italiano, Elio è qualche anno che è giudice ad X Factor, quest'anno con una prestigiosa rimonta, sono arrivati secondi a Sanremo e si confermano come una della band più amate in Italia! Stiamo ovviamente parlando di Elio e le Storie Tese, dal 1975 ad oggi, hanno rinnovato il panorama musicale italiano, con un successo dietro l'altro.

Le loro performance, sono loro stesse , nel palco dell'Ariston, hanno stupito con i loro look: grassottelli, con una fronte prominente, in versione nanetta, e hanno portato alla vittoria un brano orecchiabilissimo! Cosa faranno dal vivo? Cosa si “inventeranno” nella loro tournèe.

Non vi rimane che andarli a sentire live, all'Auditorium della Conciliazione il 4 e il 5 aprile 2013!

About Redazione

Check Also

Leonardo Fabbri punta all’oro agli Europei di Atletica Roma 2024

#EuropeiAtletica #LeonardoFabbri #RecordItaliano #EZrome Leonardo Fabbri si prepara a puntare all’oro ai Campionati Europei di Atletica Leggera Roma 2024. Con un nuovo record italiano nel getto del peso, Fabbri promette uno spettacolo imperdibile. L'evento si terrà allo Stadio Olimpico dal 7 al 12 giugno, con la finale del getto del peso maschile prevista per l'8 giugno.

enCICLOpedia: Le cose che dovresti sapere sulla giustizia mestruale

#giustiziamenmstruale #WeWorld #povermestru #EZrome La recente indagine di WeWorld, "enCICLOpedia. Le cose che dovresti sapere sulla giustizia mestruale", evidenzia come quasi una persona su sei in Italia dichiari di non poter acquistare prodotti mestruali. Il rapporto sottolinea la necessità di un congedo mestruale e lancia una campagna di sensibilizzazione per promuovere la giustizia mestruale.

Lascia un commento