la fila indiana 2 20120907 1268486856

Ascanio Celestini in scena al Teatro Vittoria

la fila indiana 2 20120907 1268486856Ascanio Celestini aprirà domani sera la stagione teatrale del Vittoria con una trilogia di spettacoli: Pro Patria, La fila indiana e Fabbrica.

Giustizia e carceri, razzismo e lavoro questi i tre temi degli spettacoli che vedranno come protagonista Ascanio Celestini, attore e regista romano, dal 9 al 28 ottobre 2012 al teatro Vittoria.

Ad aprire le danze sarà ProPatria dal 9 al 14 ottobre, una storia che narra le vicende di un detenuto che si interroga sui limiti e il senso della giustizia. Un tema attuale, che vuole interrogarsi sulla missione delle carceri che dovrebbero rieducare e riabilitare l'individuo ma che spesso falliscono.
Dal 16 al 21 ottobre è invece la volta di La Fila Indiana, una raccolta di racconti che parlano le storie di campi nomadi o del naufragio di una barca di emigranti in fuga.

Dal 23 al 28 ottobre la trilogia si conclude con Fabbrica, che racconta la storia di un capoforno alla fine della seconda guerra mondiale raccontata da un operaio che viene assunta per sbaglio.

Tre spettacoli che parlano dell'Italia, assolutamente da non perdere!

About Redazione

Check Also

Tessere è umano: Isabella Ducrot e le collezioni tessili

#mostra #artecontemporanea #tessuti #EZrome Il Museo delle Civiltà di Roma presenta "Tessere è umano: Isabella Ducrot e le collezioni tessili del Museo delle Civiltà", una mostra che esplora i linguaggi e le culture della tessitura attraverso le opere dell'artista contemporanea Isabella Ducrot e le collezioni storiche del museo. L'evento si terrà dal 1 agosto 2024 al 16 febbraio 2025.

“Jazz e Folli legami” al Teatro di Paglia con Massimo Reale

#Jazz #Spettacolo #Teatro #EZrome “Jazz e folli legami” è uno spettacolo-concerto che si terrà il 27 luglio 2024 al Teatro di Paglia di Nemi. L’evento, che unisce musica jazz e narrativa, vedrà la partecipazione dell’attore Massimo Reale e della cantante Dora Sisti. Lo spettacolo esplora i legami umani attraverso le storie di psichiatri e pazienti, offrendo una serata di emozioni intense.

Lascia un commento