Musica, aperitivi, arte e design al Macro all’insegna del made in Italy

Questa estate il Macro, nel cuore di Testaccio, in occasione del 150° anniversario dell'unità d'Italia sceglie di celebrare il nostro paese attraverso la mostramanifestazione “Uni(ci)tà d'Italia”.
L'intento della mostra è quello di ripercorrere, attraverso locandine, poster e slogan pubblicitari, il successo sia nazionale che internazionale del made in Italy.
Impossibile non emozionarsi riscoprendo e ricordando 50 anni di storia italiana fatti di successi, di film di fama mondiale, di prodotti d'importazione e molto altro ancora.

Altra mostra presente in contemporanea al Macro per tutto il periodo estivo è quella dedicata al design italiano moderno.
In un suggestivo allestimento nello spazio romano dell'ex mattatoio potrete ammirare circa 400 prodotti selezionati per concorrere al XXII Premio Compasso d'Oro ADI.

Ma l'evento di maggiore richiamo per i giovani è sicuramente quello del martedì: fino al 20 settembre ogni martedì sera dalle ore 19:00 in poi il Macro (La Pelanda) si animerà con un ricco aperitivo seguito da dj-set fino a mezzanotte. Entrambe le mostre resteranno aperte per l'intera serata dando così la possibilità ai visitatori di partecipare in un'unica serata a un appuntamento sia culturale che di intrattenimento.

About Redazione

Check Also

enCICLOpedia: Le cose che dovresti sapere sulla giustizia mestruale

#giustiziamenmstruale #WeWorld #povermestru #EZrome La recente indagine di WeWorld, "enCICLOpedia. Le cose che dovresti sapere sulla giustizia mestruale", evidenzia come quasi una persona su sei in Italia dichiari di non poter acquistare prodotti mestruali. Il rapporto sottolinea la necessità di un congedo mestruale e lancia una campagna di sensibilizzazione per promuovere la giustizia mestruale.

OxidAction / Relocating film decay: la nuova mostra multimediale a Roma

#Mostre #Roma #OxidAction #EZrome "OxidAction / Relocating film decay", la nuova mostra multimediale a Roma, inaugura il 7 giugno presso la Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico ETS. Parte dell'iniziativa Archivissima - La notte degli archivi, la mostra esplora il degrado delle pellicole cinematografiche della Prima Guerra Mondiale in un percorso sensoriale tra fotografia e cinema.

Lascia un commento