FLORILEGIO, sulle sponde del Tevere la nuova rassegna del gruppo romano Sinestetica dedicata all’arte al cibo ai libri e alla musica.

SINESTETICA presenta FLORILEGIO il 28 e 29 giugno presso Parco Fluviale Capoprati
Con il patrocinio di Legambiente Lazio

A fine giugno Sinestetica torna sulle sponde del Tevere per la rassegna dedicata all'arte visiva, alla musica, ai e più in generale alla sinestesia dei sensi e delle arti. Grazie al patrocinio di Legambiente Lazio, nella rigogliosa cornice del parco fluviale di via Capoprati inaugura mercoledì 28 giugno FLORIEGIO, mostra collettiva en plein air di più di trenta artisti visivi, ognuno dei quali si presenta in esposizione con la sua opera più rappresentativa, fiore della propria ricerca creativa.
FLORILEGIO nel corso della due giorni diviene anche contenitore di diverse forme espressive: verrà presentato il progetto artistico CTRL + Z: apocalisse curato da Sinestetica in collaborazione con Sapienza in Movimento. A seguire avrà luogo un ciclo di presentazioni di libri, dedicato a case editrici romane, con l'obiettivo di portare i lettori a conoscenza della feconda condizione dell'editoria della città, sempre più importante a scala nazionale.

Il pubblico sarà accolto e accompagnato per tutta la durata della manifestazione anche da interventi sonori grazie a Rén, giovane cantantessa romana che presenterà i suoi nuovi pezzi, e alla selezione musicale di Brianstorm.
Entrambe le serate saranno accompagnate da una selezione di prodotti enogastronomici curata dall'agriturismo Casale di Martignano e di birre del birrificio Birre Maccardi.
Progetto e realizzazione dell'allestimento sono a cura di Sinestetica con Alessandro Sartini, Silvano Sasso, Marco Staro.

Obiettivo di Sinestetica è offrire occasioni per le ricerche creative di incontrarsi e guardarsi fra di loro dalle cornici affiancate, di ascoltarsi nella lettura a voce alta di un libro o nell'esecuzione musicale dal vivo, di parlarsi a quattr'occhi fra un bicchiere e l'altro. Il valore del progetto risiede nella possibilità di promuovere il lavoro di artisti giovani, a cui si offre non solo, genericamente, la possibilità di essere apprezzati, ma anche una cura e un affiancamento nello sviluppo dei loro percorsi creativi, tale da configurare una vera piattaforma di scambio e di incontro tra diverse sensibilità e proposte, sempre aperta a nuove risorse. Il tono di questi , d'altro canto, sia delle serate che del linguaggio comunicativo, è caratterizzato da una piena adesione ai principi di quella “ della leggerezza” che in Italia ha avuto i propri esponenti più prestigiosi. (Sinestetica)

FLORILEGIO
La mostra raccoglie un'antologia di più di trenta opere visive, realizzate con tecniche varie, in cui ogni artista esprime il tratto ineliminabile della propria ricerca artistica, origine della propria creatività. Ad ognuno è stato chiesto di rivolgersi su se stesso, di riflettere sui propri metodi e sui propri mezzi espressivi, per presentare una sorta di DNA del proprio linguaggio, autoritratto compositivo, blasone artistico.

CNTRL + Z: apocalisse
La mostra è il risultato di una call rivolta a studenti di architettura e giovani architetti di tutta Italia, che si chiude il 19 giugno, in collaborazione con Sapienza in Movimento.
Cancellare è coprire con tratti di penna o in altro modo le parole di uno scritto perché non si leggano. Anche, ripulire una superficie da ciò che vi è scritto. Distruzione e creazione sono facce della stessa medaglia. In un contesto in cui l'eccesso di costruzione è spesso devastante per il paesaggio e per la città, ai giovani architetti è stato chiesto di immaginare la cancellazione di un edificio, di una porzione di territorio o di un settore urbano. Oppure, al contrario, di selezionare ciò che salverebbero dalla tabula rasa che segue la catastrofe, come tracce cui sovrapporre la riscrittura di un futuro possibile, dopo una cancellazione improvvisa e totale. Apocalisse è, etimologicamente, il disvelamento di un pensiero all'inverso sull'architettura, in cui il costruito viene sottoposto a un giudizio estetico finalmente libero e inappellabile, grazie alle potenzialità sintetiche offerte dalla prefigurazione artistica.

Bio_Sinestetica
Nato due anni fa in una terrazza romana. E' un salotto itinerante in cui le arti si incontrano nella convivialità. I suoi ospiti sono invitati a vivere nella sinestesia fra vari ambiti percettivi: vedere, ascoltare, gustare. Il gioco di Sinestetica comincia ogni volta con la proposta di un testo letterario o di un'opera d'arte con cui le varie forme espressive sono chiamate a confrontarsi.

PROGRAMMA 28 e 29 giugno 2017
L I B R I / E D I T O R I A

Mercoledì 28 giugno
ore 18.30: “Il senso della lotta” di Nicola Ravera Raffaele (Fandango Editore)
ore 19.30: presentazione della collana “Passaggi di dogana” (Giulio Perrone Editore)
ore 20.30: presentazione della collana “I Pacchetti” su Jane Austen, Charlotte Brontë, Marie Curie e Anna Kuliscioff (L'orma editore).

Giovedì 29 giugno
ore 18:30: Edizioni Dell'asino presenta il nuovo progetto editoriale e la propria rivista, interverranno: Nicola Villa, Sara Nunzi, Ilaria Pittiglio.
ore 19:30: Massimiliano Amati presenta il suo libro “Tempo e racconto nei processi creativi. Strategie narrative per l'architettura” (Quodlibet)

M O S T R A / A R T I S T I
Mercoledì 28 e giovedì 29 giugno
mostra collettiva Florilegio

Anelo 1997
Matteo Benedetti
Alessandro Brunelli
Giovanna Buccino
Marta Burrai
Giuseppe Cantarella
Guido Caltabiano
Michele Caltabiano
Pietro Colonna
Enrica Corvino
Camilla De Boni
Fuzz Atelier
Joollook
Anna Latouche Riciputo
Antonio Laruffa
LEROY S.P.Q.R'DAM
Pasquale Loiudice
Jacopo Nori
Monica Manicone
Cecilia Matteoli
Alessandro Oltremarini
Costangelo Pacilio
Giorgios Papaevangeliou
Filippo Parroni
Vincenzo Peci
Giovanni Pernazza
Luca Petrassi
Tito Puglielli
Federico Rebecchini
Jacopo Rimedio
Irene Russo
Pedro Silvani
Laura Zerella

Mercoledì 28 e giovedì 29 giugno
mostra collettiva CTRL + Z: apocalisse
(open call per giovani architetti)

M U S I C A

Mercoledì 28 giugno
ore 21.30 concerto Rèn
ore 22.30 djset Brianstorm

I N C U R S I O N I D I C I B O
Entrambe le serate saranno accompagnate da una selezione di prodotti enogastronomici curata dall'agriturismo Casale di Martignano e di birre del birrificio Birre Maccardi

INGRESSO 5 EURO con drink di benvenuto compreso + tessera Capoprati + tessera di Legambiente

Per maggiori info:
email: info@sinesteticaexpo.com
sito: sinesteticaexpo.com

Contatti:
Parco Fluviale Capoprati
Via Capoprati, 12 A
Per info e prenotazioni: info@sinesteticaexpo.com
Biglietto: 5 euro con drink di benvenuto compreso + tessera Sinestetica + tessera di Legambiente

About Redazione

Check Also

Ostia Antica Festival: al via la prima edizione il 17 luglio con Vinicio Capossela

#OstiaAnticaFestival #VinicioCapossela #EventiRoma #EZrome Il Teatro Romano di Ostia Antica ospiterà la prima edizione dell'Ostia Antica Festival, con artisti come Vinicio Capossela, Goran Bregović, Patti Smith e Carmen Consoli. La rassegna, organizzata da RTI Teatro Romano Ostia Antica, si terrà dal 17 luglio al 28 settembre, unendo tradizione e contemporaneità in un palcoscenico storico.

Fantastiche Visioni 2024: Paolo Rossi con “Operaccia Satirica” a Parco Chigi

#PaoloRossi #OperacciaSatirica #FantasticheVisioni #EZrome Continua con successo la rassegna estiva "Fantastiche Visioni" di Ariccia. Il 25 luglio, Paolo Rossi porterà sul palco di Parco Chigi il suo spettacolo "Operaccia Satirica – La guerra dei sogni". Biglietti a 5 euro, disponibili al botteghino. In caso di maltempo, l'evento si terrà presso l’Auditorium M. P. Starquit del Liceo James Joyce.

Lascia un commento