Bacco ha detto “sì” ai vini naturali

Dal 5 al 6 febbraio, dalle ore 12:00 alle 20:00, gli enofili romani potranno fare una prova sul campo dei nuovi vini “veri” nella bella cornice dell’Hotel Columbus in Via della Conciliazione, sede, appunto,  della manifestazione  «Vini Naturali a Roma».

Dalla terra al bicchiere e senza trucchi, da domani, a Roma un centinaio di “vini veri”, quale risultato di produzioni senza additivi e omologazioni, saranno a disposizione dei palati più esigenti. Nelle giornate della kermesse, il pubblico potrà  incontrare alcuni tra i produttori, italiani ed esteri, che hanno detto “basta” a quella logica di “standardizzazione” dei vini, buoni  e semplici, ma che si somigliano sempre più tra di loro con un appiattimento delle caratteristiche e della tipicità che dovrebbe, invece, contraddistinguere i vini provenienti dalle varie regioni.

Dalla volontà di fare un vino in modo naturale, rispettando i vitigni e riducendo gli interventi in cantina  sono nate anche alcune associazioni di produttori: Vini veri, VinNatur, Renaissance Italia che si occupano soprattutto della realizzazione di manifestazioni per far conoscere questo modo di “fare viticoltura”.

Tutte le informazioni sull’evento, sui produttori e i loro prodotti presenti a Roma nelle due giornate, nonché sulle precedenti edizioni sono disponibili sul sito internet www.vininaturaliaroma.com .

About AM

Check Also

Kruder & Dorfmeister a Villa Ada Festival il 20 luglio

#Kruder&Dorfmeister #VillaAdaFestival #musicaelettronica #EZrome Il 20 luglio, il duo austriaco Kruder & Dorfmeister si esibirà al Villa Ada Festival di Roma. Conosciuti per i loro remix downtempo, hip hop e drum and bass, i due artisti promettono di far ballare il pubblico romano. Il costo del biglietto è di 30 euro, disponibili su Ticketone e DICE.

Mapping Ego: un viaggio nell’identità artistica contemporanea

#artecontemporanea #mostraRoma #identità #EZrome La mostra "Mapping Ego" presso la galleria Rossocinabro di Roma esplora il tema dell'identità attraverso le opere di artisti internazionali. Curata da Cristina Madini, l'esposizione sarà aperta dal 22 luglio al 30 agosto 2024, dal lunedì al venerdì, dalle 11:00 alle 17:00. Ingresso libero.