L’alta moda romana applaude la stilista Eva Scala, nuova vita per la tradizione della seta di San Leucio

ROMA – Eva Scala raccoglie con la collezione Amalia i giusti apprezzamenti a Roma con il suo messaggio sociale forte e denso di significato che ha animato l'evento World of Fashion 2019 presente nel calendario di AltaRoma.

La stilista ceca particolarmente innamorata dell'artigianato campano e da alcuni anni impegnata a rivalutare la seta di San Leucio nel Made in Italy ha esibito capi di alta carichi di contenuti. La collezione è stata realizzata con tessuti classici prodotti dall'azienda Tradizione Serica Alois che propone tessuti nati dall'utopia dell'antica colonia serica di San Leucio presso Caserta proponendosi a fianco di quanti sono impegnati a rivalutarne la personalità della donna.

Al World of Fashion Eva Scala ha fatto sfilare in passerella diverse opere di bellezza artistica, manufatti della migliore sartoria italiana ideati nella considerazione del valore della donna, realizzati nell'idea più tradizionale di bellezza non orientata a uno scopo ma a valori etici e storici. Laddove il mondo è in difficoltà a esprimere che idea ha oggi della moda la stilista ceca propone abbigliamento di libertà per la donna che vuole tornare a essere sé stessa.

Eva Scala nel ripresentare in chiave contemporanea i tessuti dell'antica tradizione della seta di San Leucio si offre alla sfida della donna di oggi che vuole essere sempre libera e impegna la moda a trasformarsi in opportunità a realizzare le più alte aspirazioni femminili. La sua collezione è per questo una infusione di pensiero sublime, la celebrazione dell'umano femminile, fatta di tanti pezzi che hanno nella memoria la di una importante realtà italiana in modelli costruiti sulla oggettività dell'essere donna.

Eva Scala lo ribadisce vestendo la donna con eleganza e stile della più alta esclusività del made in Italy.

About Redazione

Check Also

Caterina Guzzanti in scena al Teatro del Lido con “Secondo lei”

#Teatro #CaterinaGuzzanti #Relazioni #EZrome Caterina Guzzanti illumina il Teatro del Lido con "Secondo lei", un'immersione profonda nelle dinamiche di coppia e l'influenza sociale sulle scelte individuali.

“Meglio Zitelle”: una commedia brillante sul palcoscenico romano

#MeglioZitelle #Teatro #Commedia #EZrome Dal 27 febbraio al Teatro de’ Servi, "Meglio Zitelle" offre una commedia esilarante su amore, indipendenza e amicizia. Tre amiche si confrontano su vita e desideri, in una notte ricca di risate e riflessioni.

Lascia un commento