Martedì, 16 Luglio 2019

amazon prime video

● Martedì 4 giugno 2019 alle ore 17.00 E’ in programma l’incontro I MARTIRI DE LA STORTA E LA FIGURA DI BRUNO BUOZZI, nel 75 anniversario della liberazione di Roma un approfondimento e un ricordo di coloro che furono trucidati dai nazisti a La Storta.

Intervengono Fabrizio de Sanctis- Presidente Anpi Roma; Duccio Pedercini-Presidente sezione Anpi “martiri de La Storta”; Michele Azzola-segretario generale CGIL Roma e Lazio; Angelo Coco- vicepresidente Fondazione Bruno Buozzi; Carla Nespolo-Presidente Nazionale Anpi; Ugo Mancini-storico. Iniziativa a cura di ANPI Roma in collaborazione Fondazione Bruno Buozzi e CGIL Roma e Lazio

● Giovedì 6 giugno 2019 alle ore 17.00 Presentazione del libro L'ESTATE CHE IMPARAMMO A SPARARE. Storia partigiana della Costituzione di Giuseppe Filippetta. La Resistenza, sin dai suoi inizi, è una guerra per la sovranità, combattuta da ciascun partigiano per evitare che il vuoto di potere lasciato dall’8 settembre venga occupato dalla Germania nazista. Con l’aiuto di un archivio straordinario di memorie e testimonianze, Giuseppe Filippetta racconta le avventure e le peripezie di chi, tra l’8 settembre 1943 e il 25 aprile 1945, costruì con coraggio, sofferenza e magari anche un po’ di ingenuità le fondamenta di uno stato non più fascista. Intervengono l’autore e Davide Conti -storico-vicepresidente ANPI roma. Iniziativa a cura di ANPI.
● Venerdì 7 giugno 2019 alle ore 18.00 Presentazione de libro BELLA E PERDUTA PATRIA. MEMORIE DI MARCO MONTANARI, 1845-1945 di Marco Caloni (Europa Edizioni, 2017). In questo diario Montanari racconta le difficili tappe dell'Unità nazionale e i passi che l'Italia unita ha mosso verso il proprio consolidamento; cento anni vissuti in prima linea, con ardore ed entusiasmo, il cui puntuale resoconto è arricchito da vicende personali altrettanto turbolente e avventurose. Intervento dell’autore e Marina Pierlorenzi, accompagnati dal cantautore romano Luigi Perazzelli con “Storia di Caterina Martinelli”, tratta dagli assalti ai forni durante l’occupazione nazi-fascista del 1944 e con la ballata "Se il Papa è andato via..." riadattata da Nicola Piovani per il film di Luigi Magni "In nome del popolo sovrano", cantata dai volontari della Repubblica Romana del 1849. Iniziativa a cura di Marco Caloni

● Martedì 11 giugno 2019 alle ore 17.30 Presentazione del libro AVVERSI AL REGIME. UNA FAMIGLIA COMUNISTA NEGLI ANNI DEL FASCISMO di Paolo Corsini e Gianfranco Porta (Editori riuniti, 2018). La cronaca familiare dell’operaio Luigi Abbiati e della sua compagna Antonia Oscar, ambedue giovani socialisti poi aderenti al Pcd’I, perseguitati coi loro figli negli anni del regime fascista, fuori e dentro il carcere e al confino, fino alla morte di lui durante la Resistenza, impegna i due storici autori di questo libro a delineare aspetti, tratti caratteristici di un’esperienza umana e politica che accosta il cammino percorso da molte famiglie di comunisti. Intervengono: Paolo Corsiniautore, Paolo Ciofi -Associazione Futura Umanità, Carla Nespolo-Presidente Nazionale ANPI, Fabrizio De Sanctis -Presidente ANPI Roma. Iniziativa a cura di ANPI e Futura Umanità

● Mercoledì 12 giugno 2019 alle ore 18.00 Presentazione del libro NOTE SCORDATE TRE MUSICISTI EBREI NELLA TEMPESTA DELLE LEGGI RAZZIALI. Con CD-Audio di Edda Fogarollo (Sillabe, 2019). Guido Alberto Fano, Alberto Gentili e Vittorio Rieti, compositori, musicologi e musicisti sono i protagonisti di questo libro e Cd. Le tre vite, con storie completamente differenti, si intrecciano in un unico destino: abbandonare tutto ciò che possiedono e trovare un luogo di rifugio. Saluti di Bianca Cimiotta Lami-Presidente FIAP), Luca Aniasi Presidente Fondazione Aldo Aniasi, Ruth Dureghello-Presidente comunità ebraica di Roma, Roberto Giuliani-Direttore del Conservatorio di Musica Santa Cecilia. Intervengono Carla Conti -docente Conservatorio di musica Santa Cecilia di Roma e curatrice di Alziamo il Volume, Daniela Tortora -musicologa Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, Pasquale Troia -docente di Bibbia e Musica Pontificia Università Angelicum San Tommaso Roma. introduce e modera Massimo Acanfora Torrefranca -musicologo. E’ presente l'autrice. Iniziativa a cura di FIAP

● Giovedì 13 giugno 2019 alle ore 17.30 Presentazione libro '68. LA RIVOLTA GIOVANE. CRONACHE E DOCUMENTI di Franco Ottaviano (Harpo edizioni, 2018). L'anno della rivolta studentesca raccontato giorno per giorno, attraverso le cronache e i documenti. A cinquant'anni dalla "rivoluzione" giovanile, il volume narra di come e perché i giovani scesero in campo e le evoluzioni del Movimento: dal Potere studentesco al Potere operaio, alle lotte d'autunno, fino alla nascita dei gruppi della "nuova sinistra". Intervengono Giorgio Benvenuto-Presidente Fondazione Bruno Buozzi e Edmondo Montali-ricercatore Fondazione Giuseppe Di Vittorio. Modera Letizia Paolozzi. E’ presente l'autore. Iniziativa a cura di Harpo edizioni

● Venerdì 14 giugno 2019 alle ore 17.30 Presentazione del libro LA CARTOLINA DI GRAMSCI. A Mosca, tra politica e amori, 1922-1924 (Saggine, 2016). La cartolina ci racconta di un’attitudine politica poco allineata, precocemente rischiosa. Il clima del partito sovietico si va accendendo, proprio in quei mesi, di una forte dialettica interna, e subisce le prime ripercussioni di una lotta intestina che presto non conoscerà esclusione di colpi. Gramsci mostra una straordinaria capacità di orientarsi e partecipare attivamente alla complessa vita politica e culturale di quell’immenso paese stremato dall’economia di guerra. Sono i giorni nei quali il primo ictus di Lenin, che Gramsci incontrerà il 25 ottobre alla vigilia del IV Congresso, ha già aperto la lotta per la successione. Intervengono l’autrice, Ada Donno-Associazione Donne Regione Mediterranea; Gabriella PandinuResponsabile scuola ANPI Roma; Alexander Hobel-storico; Marina Pierlorenzi-Vice Presidente ANPI Roma. Iniziativa a cura di ANPI

● Lunedì 17 giugno 2019 alle ore 17.30 24 MAGGIO 1915 di Elena Bacchin (Laterza, 2019). Il 24 maggio 1915 l’Italia entrò nella Prima Guerra Mondiale. Dopo quel giorno nulla poté più essere come prima. Storica dell’Ottocento e dei fenomeni transnazionali, Bacchin ha insegnato alla Queen Mary University of London e alle Università di Padova e di Bologna. Oltre all'autrice intervengono Adriano Roccucci-professore ordinario di Storia contemporanea Università Roma Tre, e Manfredi Alberti-storico. Iniziativa a cura di Biblioteche di Roma

● Martedì 18 giugno alle ore 17.30 Presentazione del libro il DELITTO MATTEOTTI. IL MANDANTE di Mario Gianfrate, Nicola Colonna (Editore Suma, 2012). Il volume indaga sugli ultimi giorni del parlamentare e segretario del partito socialista unitario, Giacomo Matteotti, assassinato il 10 giugno 1924, dopo essere stato rapito dagli squadristi della Ceka, la polizia segreta agli ordini del Viminale. Nella seduta parlamentare del 30 maggio, con un coraggioso discorso, aveva denunciato le violenze e i brogli con i quali il fascismo aveva vinto le elezioni. Matteotti si apprestava a denunciare, nella successiva seduta, l’intreccio tra politica e affarismo legato alla vicenda petrolifera in cui era interessata l’Azienda americana Sinclair e che vedeva coinvolti in un giro di tangenti il Re e il fratello di Mussolini, Arnaldo, direttore del “Popolo d’Italia”. Di qui la decisione di sopprimere Matteotti la cui responsabilità, non solo morale ma anche penale, conduce, per gli autori dell’indagine, direttamente a Mussolini. Partecipano insieme all’autore Mario Gianfrate; Bianca Cimiotta Lami- Presidente Fiap Roma e Lazio; Luca Aniasi- Presidente Associazione Aniasi; Giorgio Benvenuto – Presidente Fondazione Bruno Buozzi; Laura Matteotti – nipote Giacomo Matteotti. Iniziativa a cura di FIAP in collaborazione con Associazione Aldo Aniasi 

● In programma, dal 20 giugno al 2 agosto 2019, l’esposizione WOMEN. Mostra fotografica di Emanuela Caso.

 

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA
Via San Francesco di Sales, 5 (Trastevere) - 00165 Roma
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 20.00 - Sabato e Domenica chiuso

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.