carlo_molfese
carlo_molfese

IN PRINCIPIO ERA IL TEATRO di Carlo Molfese

carlo_molfese dell'Angelo
Lunedì 28 settembre 2009
Carlo Molfese
presenta
"IN PRINCIPIO ERA IL TEATRO"

Carlo Molfese, che è una vera e propria enciclopedia vivente del Teatro del Novecento, fondatore del mitico Teatro Tenda di Roma, si racconta e racconta i grandi attori, i cantanti, i personaggi dello spettacolo, il loro primo comparire sulla scene, gli aneddoti, le curiosità. Un po' guitto, buffone d'arte, poetico pagliaccio: storia di un impresario, storia di Carlo Molfese. Con «Le memorie di un impresario, ovvero in principio era il teatro» Molfese, napoletano doc, rappresenta un capitolo importante del teatro a Roma. Fu lui che nel 1976 diede vita e anima al primo Teatro Tenda a piazza Mancini, si inventò, insomma, il primo palcoscenico popolare non fatto di mattoni, non chiuso in un palazzo, senza velluti, senza poltrone rosse. L'idea di un teatro «mobile» e non «stabile», potenzialmente itinerante, aperto a un pubblico non borghese. In altri termini, per quell'epoca, un'autentica rivoluzione. Un teatro assolutamente non convenzionale, che fino al 1984, ospitò il meglio della creatività teatrale del momento: dal classico alla sperimentazione, dalla grande tradizione alle novità drammaturgiche. Tutti, o quasi, i grandi autori e attori, i mattatori, gli affabulatori sono passati al Teatro Tenda Mancini: da Eduardo De Filippo a Gigi Proietti, da Vittorio Gassman a Massimo Troisi, da Carmelo Bene a Roberto Benigni, da teatro_tendaDario Fo a Domenico Modugno. Fra gli stranieri, Tadeusz Kantor con «La classe morta», Marcel Marceau e Le Grand Magic Circus di Savary.
Roma, in quel periodo, viveva sotto la cappa degli anni di piombo. Rammenta Molfese: «Si sparava per le strade e la maggioranza della gente se ne stava rintanata in casa. Ma noi riuscivamo a riempire il teatro, raggiungendo anche le oltre duemila presenze a sera. Mentre il resto della città era come inghiottito dalla cupa atmosfera del terrorismo, da noi il pubblico si metteva in fila per assistere ai nostri spettacoli». Tra i tanti mitici debutti anche «A me gli occhi please» con Proietti.

Alle ore 19, si inaugura la mostra fotografica dedicata al Teatro Tenda di piazza Mancini, seguita, alle ore 20,30, dalla proiezione del film di Carlo Molfese, dal titolo "In principio era il Teatro".

About RR

Check Also

Record di medaglie nell’Atletica: quali fattori dietro allo straordinario successo nei 6 giorni degli Europei a Roma?

La straordinaria preparazione degli atleti italiani ha di certo avuto un ruolo cruciale nel successo …

Elisa forte torna a teatro con la commedia “Love exchange”

#teatro #commedia #ElisaForte #EZrome Elisa Forte ritorna sul palco con "Love Exchange", una commedia graffiante diretta da Francesco Proietti. In scena al Piccolo Teatro dell’Arte di Roma dal 27 giugno al 7 luglio 2024, lo spettacolo esplora le dinamiche di coppia attraverso uno scambio di ruoli. Forte sarà anche protagonista di una lettura al Teatro Palco 37 il 12 giugno.

Lascia un commento