Mercoledì, 28 Ottobre 2020

amazon prime video

Roma, 17 maggio 2020 – Tornare a fare shopping garantendo la salute e la sicurezza di operatori e visitatori: è questa la finalità del progetto “I love shopping in sicurezza” che, in previsione della riapertura dei punti vendita di lunedì 18 maggio, Promos, la società che gestisce il villaggio dedicato allo shopping in provincia di Roma, ha sviluppato per Valmontone Outlet.

È stato infatti definito un protocollo di gestione che permetterà una ripresa in totale sicurezza per i tenants e un’esperienza di acquisto sicura e piacevole per i visitatori.

Da lunedì 18 maggio, infatti, i negozi dell’Outlet riapriranno al pubblico, dal lunedì alla domenica, dalle 10.00 alle 19.00.

“Nell’analizzare i nuovi bisogni emersi in questo periodo – spiega Cristina Lo Vullo, Direttrice di Valmontone Outlet – la priorità che ci siamo posti è stata quella di investire su una serie di strumenti e soluzioni utili ad assicurare la tutela della salute di dipendenti, operatori e clienti che potranno così tornare a godersi una piacevole esperienza di shopping all’interno del Centro”.

 

Il progetto “I love shopping in sicurezza” prevede la realizzazione di un safe kit che è stato consegnato agli oltre 180 negozi dell’outlet e che contiene una colonnina personalizzata dispenser di gel igienizzante per le mani da posizionare all’ingresso del negozio e un separatore in plexiglass per proteggere il banco cassa.

“Con questa iniziativa – prosegue Lo Vullo – vogliamo andare oltre le misure imposte dalla normativa vigente per garantire il nostro completo supporto anche ai partner commerciali”.

 

Ai visitatori  in ingresso verrà misurata la temperatura grazie all’uso di termometri a raggi infrarossi e sarà consentito l’accesso solo in caso risulti inferiore a 37,5°.

All’interno dell’outlet i visitatori saranno tenuti a indossare la mascherina e avranno a disposizione anche erogatori di gel igienizzante per le mani.

Al fine di garantire il distanziamento sociale, il flusso in ingresso verrà contingentato grazie a un sistema di rilevamento presenze che, tramite sensori ottici installati presso i tre portali di accesso, consente il conteggio simultaneo degli accessi dai diversi portali attivando un sistema di segnalazione “semaforica” che segnerà rosso una volta raggiunto il massimo numero di presenze consentito.

Per accompagnare i visitatori in un’esperienza di shopping piacevole e sicura sono state inoltre definite alcune linee guida di comportamento sintetizzate nel decalogo “I love shopping in sicurezza che sarà esposto all’ingresso e nelle aree interne tramite vetrofanie, pannelli informativi e messaggi audio: semplici regole che vanno dal rispetto delle file per assicurare il distanziamento sociale ed evitare assembramenti, alla sensibilizzazione sul privilegiare metodi di pagamento più sicuri dal punto di vista sanitario come carte di credito e bancomat piuttosto che i contanti.

Anche gli ambienti saranno oggetto di attenzione particolare: per i singoli punti vendita, così come per le aree comuni o di passaggio e gli spazi destinati al personale, è stata prevista l’intensificazione dei programmi di pulizia con la sanificazione di spazi, arredi e tutte le superfici esposte al contatto.

Particolare cura verrà poi dedicata agli impianti di aerazione che saranno oggetto di costante manutenzione e sterilizzazione dei filtri.

Oggetto di restyling anche l’InfoPoint dell’outlet, primo punto di contatto con il pubblico, dove è stata montata una barriera in plexiglass e applicata una banda distanziatrice per indicare ai visitatori il limite di avvicinamento da non superare.

Anche nei momenti di pausa tra un acquisto e l’altro è necessario mantenere comportamenti corretti e sicuri, così anche le panchine dell’outlet hanno cambiato disposizione e allestimento in modo da poter garantire il distanziamento interpersonale.

Bar e ristoranti della Food Court saranno organizzati, sia internamente che nelle aree esterne, adeguando alla normativa il distanziamento tra tavoli ed incentivando il take away.

In attesa di nuove disposizioni governative, inoltre, l’area kids rimane per il momento chiusa.

“Quello che vogliamo offrire ai nostri visitatori – conclude Lo Vullo – è un percorso sicuro e sereno attraverso una struttura come la nostra che, grazie agli ampi spazi all’aperto e a un’offerta commerciale particolarmente variegata, possa davvero far recuperare, dopo questo periodo di lockdown la piacevolezza dei momenti di shopping”.

 Fonte Ufficio Stampa Valmontone Outlet

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.