Mercoledì, 28 Ottobre 2020

amazon prime video

In collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio e la Croce Rossa italiana  le scorte alimentari verranno consegnate direttamente a casa  in questa speciale ‘staffetta  solidale’.

Fiumicino, 08 aprile 2020 – Il Centro Leonardo, in questo delicato momento dove la pandemia da Covid-19 ha messo ancora più in difficoltà le persone disagiate si fa promotore di un’importante iniziativa solidale denominata: “Distanti ma Uniti”, in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio e la Croce Rossa Italiana.

Il centro commerciale infatti - da sempre attento alle tematiche dei più bisognosi - ha deciso di mettere a disposizione 120 Buoni Spesa per un valore complessivo di €4.800,00, di cui 60 andranno alla Croce Rossa Italiana e 60 alla Comunità di Sant’Egidio

Gli operatori di entrambe le organizzazioni incontreranno personalmente, il direttore Gianpiero Campoli che, con tutte le precauzioni del caso, venerdì 10 aprile alle ore 12, nella galleria davanti le casse dell’ ipermercato presente all’interno della struttura, consegnerà i buoni spesa con cui gli operatori (muniti di tutti i presidi di sicurezza), potranno fare direttamente la spesa al fine di portarla subito nelle case di chi, in questo momento, non può muoversi e/o non ha la possibilità economica di fare scorte alimentari. 

“In un momento come questo sostenere chi è in difficoltà è un atto doveroso. Come Direzione del Centro Leonardo già nello scorso mese ci eravamo ripromessi  di agire appena le possibilità dovute alle attuali restrizioni ce ne avessero dato modo. Ora, grazie alla pronta collaborazione della Comunità di Sant’Egidio, insieme a quella della Croce Rossa Italiana, finalmente riusciremo ad essere vicini ed uniti alle persone in difficoltà, nonostante la distanza -imposta ma doverosa- dalle regole prescritte dalle istituzioni. In vista della Santa Pasqua speriamo di allietare, almeno per un momento, la giornata di queste famiglie. Il nostro intento come dice il nome stesso dell’iniziativa èi proprio quello di essere “Distanti ma Uniti”, così in una nota il direttore del Centro Leonardo Gianpiero Campoli.

Un’iniziativa straordinaria vista l’emergenza sanitaria in atto che vede necessario, da parte di tutti, l’impegno verso i più poveri ed emarginati, presenze silenziose che abitano la Capitale e provincia e che ogni giorno cercano di tirare avanti come possono. Ma grazie a campagne solidali come questa, lanciata dal Centro Leonardo in collaborazione con gli operatori della Comunità di S.Egidio e della Croce Rossa Italiana le idee si trasformano in aiuti reali.

“Non lasciare solo nessuno, in particolare le persone più fragili e vulnerabili, è l'esigenza a cui Sant'Egidio sta cercando di rispondere dall’inizio di quest’emergenza, mantenendo e rafforzando quei legami di solidarietà, che per tanti rappresentano un sostegno vitale. Siamo quindi lieti di partecipare – grazie anche al direttore del Centro Leonardo, Gianpiero Campoli- a questa iniziativa di aiuto concreto, rivolta a chi soffre di più le conseguenze della crisi, e speriamo di poter continuare la collaborazione per altre iniziative solidali.” ha dichiarato Stefano Carmenati, amministratore della Comunità di Sant’Egidio.

Entusiasta dell’iniziativa anche il Dottor Stefano Salvinelli, presidente Comitato Fiumicino Croce Rossa Italiana e responsabile medico Centro di Formazione Full D C.R.I. Lazio. “Come rappresentante della Croce Rossa Italiana che da sempre opera in questo campo in aiuto dei più deboli e bisognosi siamo onorati di poter partecipare attivamente a questa iniziativa. In un momento come questo ognuno di noi deve farsi ‘strumento’ di solidarietà affinchè nessuno resti indietro.”

 NOTE PER L’EDITORE

Il Centro Leonardo si trova nel Comune di Fiumicino, in provincia di Roma, a metà strada tra l’Aeroporto Leonardo Da Vinci e la Capitale. Inaugurato il 9 novembre 2005, Il Centro Leonardo è un nuovo modo di intendere lo shopping. Nel cuore del quartiere Parco Leonardo dove, fra gli altri, sono presenti un Cinema da 24 sale, una sala da bowling, un B&B, abitazioni, uffici, luoghi di ritrovo ed aree verdi. Il Centro è aperto 361 giorni l’anno ed è visitato da oltre 8 milioni di persone. Si estende su una superficie di oltre 100.000 metri quadrati e conta più di 200 negozi, oltre 6.000 posti auto (dei quali 1.600 al coperto) e un’area food da 500 sedute con bar, pizzerie e ristoranti di ogni tipo (cucina italiana, messicana, fast-food).
Centro Leonardo è di proprietà di Urbe Retail Real Estate S.r.l. ed è gestito dalla società Savills S.r.l. Il Direttore è Gianpiero Campoli

Fonte Ufficio Stampa Spencer & Lewis  

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.