Tornano al MAXXI LE STORIE DELL’ARTE

LE STORIE DELL’ARTE: Un ciclo di lezioni per comprendere,i linguaggi espressivi della creatività contemporanea.

PRIMO APPUNTAMENTO: Sabato 11 marzo, ore 11.30 2Anemic Photoplay. Marcel Duchamp e l’immagine movimento” con Marco Senaldi

Dall’11 marzo al 13 maggio 2016 tornano al MAXXI LE STORIE DELL’ARTE quest’anno alla quinta edizione, un ciclo di lezioni organizzate per argomenti cronologici e tematici, dedicate ai grandi maestri che hanno ripensato e rivoluzionato l’arte degli ultimi sessanta anni che ci permetteranno di entrare nel vivo della creatività contemporanea in tutte le sue espressioni e linguaggi. (Auditorium del MAXXI | ingresso 5 euro – l’acquisto del biglietto dà diretto ad una riduzione sul biglietto del Museo entro una settimana dall’emissione. Riduzioni per i possessori della card myMAXXI).

Primo appuntamento sabato 11 marzo alle ore 11.30. Introdotto da Bartolomeo Pietromarchi Direttore MAXXI Arte, Marco Senaldi filosofo, curatore e teorico d’arte contemporanea presenta Anemic Photoplay. Marcel Duchamp e l’immagine movimento una lezione che ci porterà a capire cosa hanno in comune The Photoplay, il primo saggio sul cinema, scritto dallo psicologo Hugo Münsterberg nel 1916, e il capolavoro di cinema astratto di Marcel Duchamp, Anemic Cinéma, realizzato dieci anni dopo.
L’opera di Duchamp è stata interpretata in molti modi, ma i suoi interventi di carattere mediale, le sue incursioni nel cinema, i suoi dispositivi espositivi, e perfino le sue partecipazioni televisive sono state incredibilmente sottovalutate.
Una rilettura minuziosa delle fonti “nascoste”, fisiologiche, psicologiche, mediali, dell’estetica duchampiana, fornisce una genealogia alternativa non solo del ready-made, ma di tutta la sua opera, e permette di rileggere l’intera impresa artistica contemporanea sotto il segno dell’ “immagine-movimento”.

Prossimo appuntamento sabato 18 marzo con Alessandra Mammì storica dell’arte e giornalista e la sua lezione dal titolo Dalle star di Andy Warhol all’ Hollywood di Francesco Vezzoli.
Sabato 25 marzo sarà invece la volta di Marco Belpoliti scrittore e critico letterario italiano che presenta l’incontro Alberto Giacometti e lo spazio che divora.

Marco Senaldi, docente di estetica dei media in numerose università, tra cui Milano Bicocca, IULM Milano, LUISS Roma, insegna attualmente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Ha pubblicato vari saggi tra cui Enjoy. Il godimento estetico (2003); Doppio Sguardo. Cinema e arte contemporanea (2008); Arte e Televisione (2009); Definitively Unfinished. Filosofia dell’arte contemporanea (2012); Obversione. Media e disidentità (2014). Ha organizzato conferenze e incontri con filosofi e artisti, e diverse mostre di arte contemporanea come Cover Theory (2003), Suburbia (2004), Il marmo e la celluloide (2006), Abracadabra. Athos Ongaro (2011). Considera l’arte contemporanea non solo un dominio di estetica, ma anche una potente leva teorica per comprendere l’universo in cui siamo immersi; ed è per questo che negli ultimi anni sta studiando l’opera di Marcel Duchamp dal punto di vista delle sue fonti psicologiche e dei suoi esiti mediali.

Il progetto LE STORIE DELL’ARTE è stato realizzato grazie al sostegno di MINI, partner MAXXI Public Programs

MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Via Guido Reni 4A – 00196 Roma

Prenotazioni e acquisto biglietti:
Call Center 892 234

Per informazioni generali:
Telefono 06 3201954
dal martedì alla domenica, ore 10.00-19.00
infopoint@fondazionemaxxi.it

About Redazione

Check Also

Atletica, Jacobs vince il test olimpico con 10.08 a Rieti

#atletica #Jacobs #Parigi2024 #EZrome Marcell Jacobs ha vinto il test olimpico di Rieti nei 100 metri con un tempo di 10.08 secondi, superando il cinese Xie Zhenye e il canadese Andre De Grasse. La competizione ha rappresentato un'importante tappa di avvicinamento alle Olimpiadi di Parigi, dove Jacobs punta a confermare il suo titolo olimpico.

TRE STORIE/tre taccuini di Risuleo, Pronostico e Righetti il 18 luglio al Casale dei Cedrati

TRE STORIE/tre taccuini di Risuleo, Pronostico e Righetti Giovedì 18 luglio, al Casale dei Cedrati nel Parco di Villa Pamphilj, si terrà l'inaugurazione della mostra "TRE STORIE / tre taccuini". L'evento, curato dalla Galleria Tricromia, presenterà i lavori di Fulvio Risuleo, Antonio Pronostico e Silvia Righetti. La serata includerà proiezioni di cortometraggi e un concerto jazz dal vivo. #mostra #arte #Roma #EZrome

Lascia un commento