Dosso riparte dai Marmi: 150 sprint il 12 maggio

La primatista italiana dei 60 indoor, dopo una super stagione al coperto, debutta al Foro Italico sulla distanza spuria in vista degli appuntamenti stagionali. Tra le avversarie la britannica Ama Pipi

Da Roma al mondo. Dallo stadio dei Marmi verso i Mondiali di Eugene e gli Europei di Monaco di Baviera.

Zaynab Dosso ha fissato la propria data d’esordio stagionale: la primatista italiana dei 60 indoor debutterà nella seconda edizione del Roma Sprint Festival in programma al Foro Italico per giovedì 12 maggio.
Come prima uscita, la 22enne reggiana delle Fiamme Azzurre, che si allena proprio nella Capitale, sulla pista del Paolo Rosi, ha scelto la distanza dei 150 metri, una prova spuria in preparazione degli appuntamenti stagionali sui 100.
Considerati i notevoli progressi manifestati nella stagione al coperto, a colpi di record italiani, fino al 7.14 realizzato in batteria ai Mondiali indoor, c’è particolare interesse per scoprire anche la sua crescita all’aperto ed è in pericolo l’attuale migliore prestazione italiana di Manuela Levorato del 2003 (17.28). La velocista allenata da Giorgio Frinolli si candida quindi a superare nuovi record, dopo aver eguagliato e poi battuto quello storico di Marisa Masullo dopo 39 anni. Lo scenario è quello magnifico dello stadio intitolato a Pietro Mennea: gli organizzatori della manifestazione, tra cui l’ex quattrocentista azzurro Claudio Licciardello, hanno anche annunciato la principale avversaria di Zaynab Dosso, in un cast che sarà ricco d’azzurro.

È la britannica Ama Pipi, quinta con la 4×400 alle Olimpiadi di Tokyo e ai Mondiali indoor di Belgrado, già medaglia d’argento agli Euroindoor di Torun lo scorso anno.

 

Fonte: Ufficio Stampa FIDAL

About EZrome

Check Also

Japan Day: Un viaggio nel cinema giapponese contemporaneo

#CinemaGiapponese #Cultura #EventoRoma #EZrome Il Japan Day dell'Asian Film Festival delinea un percorso narrativo attraverso la nuova cinematografia giapponese, offrendo uno sguardo intimo sulle relazioni umane. Una giornata di proiezioni che, dal dramma alla fantasia, rivela la complessità delle emozioni e della società nipponica, invitando al dialogo tra culture.

Trentacinquesima edizione del Festival delle Cerase a Palombara Sabina

#FestivaldelleCerase #CinemaItaliano #BorisSollazzo #EZrome Dal 19 al 21 aprile a Palombara Sabina si svolgerà il trentacinquesimo Festival delle Cerase. Guidato da Boris Sollazzo, il festival promette un programma ricco con la partecipazione di celebri nomi del cinema italiano.

Lascia un commento