Teatro Tor Bella Monaca Music fest: Piji e Simone Colombari in concerto

Al Tor Bella Monaca Music fest Piji e Simone Colombari in “GABER/DIVISO2” Omaggio al teatro canzone di Gaber e Luporini

Arena estate
Domenica 12 settembre 2021, ore 21

Musica d'autore al Tor Bella Monaca Music fest con Piji, cantautore romano, e Simone Colombari, attore che si divide tra teatro, cinema, tv e radio. Il duo propone uno spettacolo interamente dedicato all'indimenticata figura di Giorgio Gaber ed, in particolare, alla sua trentennale collaborazione con Sandro Luporini per ciò che riguarda la formula del Teatro-Canzone, genere da loro stessi inventato e che consiste nella costruzione di spettacoli teatrali secondo l'alternarsi di canzoni e monologhi in cui temi come la politica, l'amore, il senso sociale, la coscienza individuale, sono espressi con passione e rigore, critica, poesia e ironia, da un unico interprete, il grande Gaber, appunto.

“Gaber è stato il mio primissimo e più luminoso faro da sempre. – spiega Piji – Una vera Stella polare. Il motivo di tutto. Di tutto quello che sto facendo nella vita, tra teatro e canzoni, soprattutto. Ho imparato a suonare la chitarra studiando i suoi spartiti e quel Capodanno del 2003, quando perdemmo per sempre il Signor G, mi ricordo che sentii il bisogno di allontanarmi dagli amici con cui ero in un Casale in campagna e, nonostante il freddo, mettermi fuori da solo a suonare tutte le sue canzoni. Qualche giorno dopo presi un treno Roma/Milano per andare ai funerali all'Abbazia di Chiaravalle, ma quella notte fu in qualche modo l'inizio di questo spettacolo, l'inizio del mio bisogno di ricordare sempre e il più possibile l'immensa arte di Gaber. Simone Colombari è uno degli attori che stimo di più e come pochi altri sa riprodurre quella cifra senza imitarla mai, ma trovando quell'equilibrio impossibile tra la leggerezza dell'ironia, la profondità del concetto esposto e la forza dell'invettiva. E allora, come da titolo, io e Simone ci siamo divisi i compiti e abbiamo diviso in due la figura di Gaber”.

“GABER/DIVISO2” è un continuo dialogo tra due “voci” di una stessa personalità, in uno sdoppiamento interpretativo tra canzoni (Piji) e monologhi (Colombari), scelti all'interno della migliore produzione di Gaber e Luporini. Le parti cantate e recitate si intrecciano continuamente scomponendo e ricostruendo, da un duplice punto di vista, il pensiero e la musica del Signor G.

“Mi capita spesso di dire che ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Giorgio Gaber – aggiunge Simone Colombari – Accade nel 1987 al Festival di Volterra, diretto allora dal mio maestro Vittorio Gassman. Io ero in scena con un mio monologo tratto da Tommaso Landolfi, Gaber con il suo spettacolo. In quella settimana ebbi così la fortuna di frequentarlo e poter così apprezzare le sue qualità non solo artistiche, che del resto già conoscevo, ma anche umane, personali e quelle chiacchierate fatte fino a tarda sera a parlare di teatro e di recitazione, insieme anche al grande Sandro Luporini, furono per me importantissime. Il suo teatro canzone era un insieme di canzoni e monologhi, da lì l'idea avuta insieme all'amico Piji, cantautore che stimo tantissimo, di questo ”Gaber diviso due” dove, dividendoci i compiti, omaggiamo il grande Gaber2 .
domenica 12 settembre ore 21
Omaggio al Teatro Canzone di Gaber-Luporini
Piji canzoni
Simone Colombari monologhi
Ass. Cult. InArte

Teatro Tor Bella Monaca
Via Bruno Cirino angolo Via Duilio Cambellotti
Prenotazioni: tel 06 2010579
Botteghino: feriali ore 18-21.30, festivi ore 15-18.30 Ufficio promozione: ore 10-13.30 e 14.30-19 
sito web teatrotorbellamonaca.it – teatriincomune.roma
Ufficio stampa: Brizzi comunicazione 

Fonte: Brizzi comunicazione

About EZrome

Check Also

Diva: Una Sinfonia per Weimar al Goethe-Institut

#Weimar #Cultura #Teatro #EZrome "Diva: Una Sinfonia per Weimar" al Goethe-Institut di Roma, uno spettacolo che omaggia l'epoca di Weimar attraverso le vicende di DIVA, la Nuova Donna, simbolo di emancipazione e cultura.

Un amore di Buzzati rivive sul palco dell’Altrove

#Buzzati #Teatro #Cultura #EZrome "Un amore" di Dino Buzzati prende vita sul palco dell'Altrove Teatro Studio di Roma, in una lettura drammatizzata che intreccia le voci degli allievi dell’Accademia D’Arte Scenica alla musica del cinema italiano. Una serata per riassaporare le atmosfere del 1960 attraverso il talento emergente degli attori.

Lascia un commento