I “So Does Your Mother” al Riverside sabato 21 ottobre 2017

RIVERSIDE FOOD SOUNDS GOOD
Viale Gottardo 12 (piazza Sempione)
A partire dalle 19.00
Ingresso gratuito
Direzione artistica Federico Pesce

Sabato 21 Ottobre SO DOES YOUR MOTHER
Lorenzo Sidoti : guitar
Vladimiro Sbacco: Keyboards & Synth
Gian Maria Camponeschi: bass
Alessio Zappa: drums
Francesco Antonini – Flute Letizia Lenzi – Clarinet Carmine Di Lauro – Sax Francesca Faraglia – Voice Domitilla Masi – Voice Maria Onori – Voice

I So Does Your Mother sono una progressive rock dance band romana composta da 9 elementi. Jazz, funk, elettronica, dance anni ‘70-’80 e progressive, il tutto farcito da testi ironici di stampo zappiano, per una musica ricca di varia¬zioni e virtuosismi, dove improvvisazioni e gag estemporanee rendendo unico ogni concerto. La prima uscita discografica della band è del 2013 con l’EP, Fac(e)ing The Animals, masterizzato presso gli Abbey Road Studios di Londra. Nel 2014 cominciano la collaborazione col produttore artistico Marco Molteni del Mordecai Recording Studio, che porta il gruppo verso un nuovo sound: quello del progressive rock-dance. La collaborazione ha portato alla re¬gistrazione di un album, Neighbours, uscito nel 2015 che ha visto anche la partecipazione di Ike Willis e Ghita Casadei. Grazie all’esperienza maturata sui palchi di tutta Italia i SDYM hanno sviluppato un live collaudato che incastra in modo originale le strut¬ture e le sonorità del progressive rock con il beat e la frenesia della musica dance.

About Redazione

Check Also

Kruder & Dorfmeister a Villa Ada Festival il 20 luglio

#Kruder&Dorfmeister #VillaAdaFestival #musicaelettronica #EZrome Il 20 luglio, il duo austriaco Kruder & Dorfmeister si esibirà al Villa Ada Festival di Roma. Conosciuti per i loro remix downtempo, hip hop e drum and bass, i due artisti promettono di far ballare il pubblico romano. Il costo del biglietto è di 30 euro, disponibili su Ticketone e DICE.

Mapping Ego: un viaggio nell’identità artistica contemporanea

#artecontemporanea #mostraRoma #identità #EZrome La mostra "Mapping Ego" presso la galleria Rossocinabro di Roma esplora il tema dell'identità attraverso le opere di artisti internazionali. Curata da Cristina Madini, l'esposizione sarà aperta dal 22 luglio al 30 agosto 2024, dal lunedì al venerdì, dalle 11:00 alle 17:00. Ingresso libero.

Lascia un commento