La Villa dei Quintili sull’Appia Antica, domenica 14 maggio 2017

Una visita guidata condotta da un archeologo all'interno di una delle residenze più sfarzose del suburbio romano: la villa dei Quintili. Appartenuta a due potenti fratelli vissuti nel II secolo d.C. è espressione tangibile della ricchezza e della potenza raggiunta dai suoi proprietari, che ricoprivano importanti cariche nella vita politica cittadina. Venne poi scelta come residenza dall'imperatore Commodo che la abbellì ancora di più, rendendola una delle ville più prestigiose del tempo. Luogo ideale dove trascorrere i momenti di otium, venne edificata lungo la Regina delle Strade, la Via Appia, che ancora oggi circonda con il verde dei suoi alberi e prati le imponenti rovine.

Quando
Domenica 14 Maggio 2017 alle ore 16:30

Dove
Via Appia Nuova 1092, all'ingresso dell'area archeologica

Quanto
Quota di partecipazione € 8 a persona, gratis per under 18 a cui va sommato il biglietto di ingresso: € 6 intero; € 3 ridotto; gratuito per under 18. Prenotazione Obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L'Asino d'Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: info@lasinodoro.it

About Redazione

Check Also

Opera a Villa Sciarra: arte in natura per la stagione estiva 2024

#OPERA #arteinnatura #VillaSciarra #EZrome Il 27 giugno 2024, Villa Sciarra ospiterà la mostra di arte contemporanea "OPERA: arte in natura - natura in arte", dalle 18:00 alle 22:00. Curata da Eugenia Querci e Elena Lago, l'evento includerà installazioni, performance e concerti, promuovendo il dialogo tra arte e natura. Ingresso gratuito da Viale delle Mura Gianicolensi e via Calandrelli.

Festival di cultura indiana Summer Mela: tra musica e danza

#culturaindiana #SummerMela #musicaedanza #EZrome La dodicesima edizione del festival di cultura indiana Summer Mela si terrà dal 21 al 30 giugno tra Roma e Zagarolo, offrendo una serie di concerti, workshop e spettacoli dedicati alle tradizioni artistiche indiane. Con eventi gratuiti e un workshop a pagamento, il festival promette un'immersione totale nella cultura indiana.

Lascia un commento