IKEA APRE IN CENTRO A ROMA

IKEA APRE IL PRIMO POP-UP STORE NEL CUORE DI ROMA: SPAZIO ALLA CUCINA
Un concept innovativo al centro della città e vicino alle persone

Giovedì 27 aprile IKEA apre al pubblico, in Piazza San Silvestro, il primo Pop-Up Store della Capitale: un punto vendita temporaneo che, grazie ad una innovativa formula commerciale, permette di rendere l’assortimento più accessibile a un numero sempre maggiore di persone.

Protagonista del Pop-Up Store romano è il mondo della cucina: dalle proposte di IKEA per arredarne una completa agli accessori per cucinare e per la mise en place a tavola, fino ai tessuti. Nei 400 mq dello store i visitatori potranno lasciarsi ispirare dalle numerose proposte per creare la propria cucina personalizzata, anche grazie alla tecnologia, attraverso schermi, video e QR Code che renderanno ancor più interattiva l’esperienza di acquisto.

L’apertura del Pop-Up Store di Piazza San Silvestro rappresenta un’ulteriore tappa della strategia di IKEA volta alla multicanalità: l’obiettivo è sperimentare nuove formule per andare incontro alle esigenze dei consumatori e alla nuova tendenza che vede una compenetrazione sempre più forte tra e-commerce e negozi tradizionali.

“Abbiamo Roma nel cuore – afferma Belén Frau, Amministratore Delegato di IKEA Italia – ed è per questo che abbiamo scelto di aprire qui il nostro primo Pop-Up Store, nella splendida città che ci ha accolto 17 anni fa quando abbiamo inaugurato il primo negozio. Quello di Roma è un mercato per noi maturo, presidiato da due negozi, un pick-up & order point e un terzo negozio in arrivo. L’obiettivo è rendere l’esperienza d’acquisto sempre più accessibile, con format diversi che incontrino le esigenze dei nostri consumatori, sia nei touch point fisici sia in quelli online, sia nella multicanalità che coniuga entrambi gli aspetti”.
IKEA ha deciso di affiancare al format tradizionale nuovi punti vendita dalle dimensioni più ridotte, con un assortimento selezionato di prodotti e un’attenzione maggiore a tempi, ritmi e necessità dei consumatori. In questo modo, ai clienti viene offerto un bouquet di servizi tra cui scegliere sulla base delle loro esigenze.

In questa direzione, sempre a Roma, nel 2016 IKEA ha aperto il Pick-up & Order Point, il punto vendita di prossimità nel quartiere Collatino in cui alcuni aspetti del negozio classico si uniscono alla comodità dell’acquisto online da pc, tablet e smartphone.

Le nuove forme commerciali del Pop-Up Store e del Pick-up & Order Point, nella Capitale, si vanno ad aggiungere agli store tradizionali e ormai consolidati di Anagnina e Porta di Roma, inaugurati rispettivamente nel 2000 e nel 2005 che contano circa un milione di soci IKEA Family e circa 7 milioni di visitatori l’anno.
Nell’ottica della multicanalità è stato recentemente attivato presso i punti vendita romani anche il servizio clicca e ritira che permette di pagare online e ritirare gli articoli presso un negozio IKEA. I prodotti sono disponibili in 4 ore lavorative dalla conferma dell’ordine, durante l’orario di apertura del negozio.

Molti affezionati clienti romani continuano a sperimentare anche gli acquisti online e i servizi di trasporto. Il Lazio infatti è la seconda regione in assoluto per numero di vendite in e-commerce in Italia per IKEA, seconda solo alla Lombardia. Le vendite in Lazio sono il 10,45% delle vendite totali di IKEA Italia online, quelle di Roma e provincia sono l’8,23% del totale italiano. Il trasporto su appuntamento (>50 kg) pesa nel Lazio più della media nazionale: in Italia è il 18% degli ordini, nel Lazio il 21%, a Roma e provincia è il 22%.

Presso il popup store, che rimarrà aperto fino al 27 Giugno tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00, si turneranno circa 20 dei 780 collaboratori diretti di IKEA a Roma, assunti con contratto a tempo indeterminato (99,74%).

About Redazione

Check Also

Tessere è umano: Isabella Ducrot e le collezioni tessili

#mostra #artecontemporanea #tessuti #EZrome Il Museo delle Civiltà di Roma presenta "Tessere è umano: Isabella Ducrot e le collezioni tessili del Museo delle Civiltà", una mostra che esplora i linguaggi e le culture della tessitura attraverso le opere dell'artista contemporanea Isabella Ducrot e le collezioni storiche del museo. L'evento si terrà dal 1 agosto 2024 al 16 febbraio 2025.

“Jazz e Folli legami” al Teatro di Paglia con Massimo Reale

#Jazz #Spettacolo #Teatro #EZrome “Jazz e folli legami” è uno spettacolo-concerto che si terrà il 27 luglio 2024 al Teatro di Paglia di Nemi. L’evento, che unisce musica jazz e narrativa, vedrà la partecipazione dell’attore Massimo Reale e della cantante Dora Sisti. Lo spettacolo esplora i legami umani attraverso le storie di psichiatri e pazienti, offrendo una serata di emozioni intense.

Lascia un commento