I Sotterranei dell’École Française a piazza Navona

Una visita guidata che vi porterà alla scoperta della Roma Sotterranea. Al di sotto della famosa piazza Navona infatti si trova un luogo di straordinaria importanza: lo stadio di Domiziano. La visita di quest'area archeologica consentirà di compiere un viaggio indietro nel tempo per andare alla scoperta dei divertimenti nell'antica Roma, della storia dello sport e dei luoghi che furono costruiti nell'Urbe durante il corso dei secoli, per allietare imperatori e popolo. In più, sarà possibile scoprire l'evoluzione dell'area, trasformata oggi nelle piazza barocca più bella di Roma: Piazza Navona. Una nuova apertura, quella dei sotterranei dell'École Française da non perdere, per tutti coloro che vogliono approfondire ed esplorare il sottosuolo della città!

Quando
Domenica 26 Febbraio 2017 alle ore 11

Dove
Piazza di Tor Sanguigna 13, davanti alla fermata dei taxi

Costi
La visita guidata prevede una quota di partecipazione di € 8 a persona, più il biglietto d'ingresso: intero € 4; gratis per i bambini sotto i 12 anni (tariffa riservata alla nostra associazione). La prenotazione è obbligatoria.

Informazioni e prenotazioni
“L'Asino d'Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: info@lasinodoro.it

About Redazione

Check Also

Opera a Villa Sciarra: arte in natura per la stagione estiva 2024

#OPERA #arteinnatura #VillaSciarra #EZrome Il 27 giugno 2024, Villa Sciarra ospiterà la mostra di arte contemporanea "OPERA: arte in natura - natura in arte", dalle 18:00 alle 22:00. Curata da Eugenia Querci e Elena Lago, l'evento includerà installazioni, performance e concerti, promuovendo il dialogo tra arte e natura. Ingresso gratuito da Viale delle Mura Gianicolensi e via Calandrelli.

Festival di cultura indiana Summer Mela: tra musica e danza

#culturaindiana #SummerMela #musicaedanza #EZrome La dodicesima edizione del festival di cultura indiana Summer Mela si terrà dal 21 al 30 giugno tra Roma e Zagarolo, offrendo una serie di concerti, workshop e spettacoli dedicati alle tradizioni artistiche indiane. Con eventi gratuiti e un workshop a pagamento, il festival promette un'immersione totale nella cultura indiana.

Lascia un commento