Al MAXXI “LA VIA DEI FIORI” Lezione di Ikebana Scuola Sogetsu

ORIZZONTE GIAPPONE, un viaggio nella giapponese
in occasione della mostra The Japanese House

PRIMO APPUNTAMENTO: venerdì 18 novembre, ore 18.00

LA VIA DEI FIORI: Lezione di Ikebana Scuola Sogetsu
MAXXI Centro Archivi – ingresso € 5,00 – 3 incontri € 10,00 – gratuito per i titolari myMAXXI
*L'acquisto dei biglietti darà diritto ad un ingresso ridotto al Museo entro una settimana dall'emissione

In occasione della mostra The Japanese House, al MAXXI fino al 26 febbraio, il MAXXI propone una serie di incontri e attività dedicate al Giappone e alla sua cultura con LA VIA DEI FIORI tre incontri sulla antica arte dell'Ikebana, LA STORIA DEL GIARDINO GIAPPONESE una lezione teorica sulle origini e le declinazioni di questo luogo sacro alla cultura nipponica e ONE FLOWER ONE LEAF un workshop che collega l'arte dell'Ikebana con una riflessione sul territorio urbano.
Cinque organizzati in collaborazione con l'Istituto Giapponese di Cultura di Roma e il Museo Orto Botanico dell'Università degli Studi di Roma “La Sapienza” per consentire di immergersi a pieno nella cultura del Paese del Sol Levante.

Primo appuntamento venerdì 18 novembre alle ore 18.00 ( MAXXI Centro Archivi | ingresso € 5,00 – 3 incontri € 10,00 – gratuito per i titolari myMAXXI – L'acquisto dei biglietti darà diritto ad un ingresso ridotto al Museo entro una settimana dall'emissione) con la prima lezione del ciclo LA VIA DEI FIORI che propone al pubblico del museo lezioni teoriche e dimostrative di Ikebana tenute da importanti maestri rappresentati delle tre diverse scuole in cui si divide questa pratica.
Per questa lezione protagonista è la Scuola di Sogetsu con Luca Ramacciotti Presidente di Ikebana International e Lucio Farinelli Vicepresidente dello Study Group, insieme alle maestre Anne Justo, Lucia Coppola e Giulia Piccone Italiano.

Sofu Teshigahara fonda la scuola di Ikebana Sogetsu nel 1927 e si distingue subito per un approccio divulgativo e moderno. La Sogetsu è caratterizzata da una visione innovativa. La composizione è considerata una vera e propria scultura tridimensionale con legami con il mondo dell'arte, del design, del e della scuola. Introduce lo “stile libero” e induce tutti alla creatività pur mantenendo le precise regola e idee dell'ikebana tradizionale.

Prossimi appuntamenti: 20 gennaio LA SCUOLA OHARA con Silvana Mattei, 10 febbraio LA SCUOLA IKENOBO con Mayumi Mezaki.

Sabato 3 dicembre dalle 11.00 alle 18.00 (Ingresso libero per un massimo di 15 partecipanti) si tiene invece One flower, one leaf il workshop che nasce dalla ricerca dell'artista Martina della Valle per il progetto “Wabi-Sabi”, che vuole collegare la tradizione giapponese dell'Ikebana a una riflessione site-specific sul territorio urbano. I partecipanti al workshop, dopo un'introduzione sulle origini e i principi di quest'arte con la collaborazione di una maestra di Ikebana sono invitati a raccogliere materiali vegetali spontanei (piante, rami, fiori, sassi) nell'area circostante il museo e a realizzare la propria composizione, sotto la guida dell'artista e della maestra di Ikebana. Dalle radici di questa antica pratica si sviluppa dunque una riflessione sul territorio di appartenenza del museo.
*Materiali richiesti: Forbici o cesoie. Un vaso, un porta frutta, una ciotola o un cestino di dimensioni medie e materiale a scelta. Si consigliano scarpe comode da cammino.
Per informazioni e prenotazioni publicengagement@fondazionemaxxi.it

Venerdì 27 gennaio alle ore 18.00 si tiene infine LA STORIA DEL GIARDINO GIAPPONESE (MAXXI Centro Archivi | Ingresso € 5,00 – gratuito per i titolari myMAXXI – L'acquisto dei biglietti dà diritto ad un ingresso ridotto al Museo entro una settimana dall'emissione).
Una lezione teorica con Paco Donato, curatore del giardino giapponese presso il Museo Orto Botanico dell'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, interamente dedicata al giardino giapponese e alle sue declinazioni. Concepito come luogo ideale per stabilire un rapporto armonico tra uomo e natura, il giardino giapponese è anche espressione della perfezione dei ritmi naturali. Durante l'incontro vengono approfonditi gli ideali estetici su cui si fonda l'arte dei giardini giapponesi, discutendo sulla loro evoluzione poetica e stilistica: dai giardini tradizionali dello stile SHINDEN-ZUKURI ai modelli KARE-SANSUI e lo stile paesaggistico del KAIYU-SHIKI-TEIEN.

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Via Guido Reni 4
00196 Roma
info: 06.320.19.54;
email: info@fondazionemaxxi.it

orario di apertura: 11.00 – 19.00 (mart, merc, giov, ven, dom) |11.00 – 22.00 (sabato) | chiuso il lunedì,
Ingresso gratuito per studenti di arte e architettura dal martedì al venerdì

About Redazione

Check Also

Melodie in villa: concerti gratuiti nelle ville romane

#MelodieInVilla #EstateRomana2024 #ConcertiGratuiti #EZrome Roma ospita "Melodie in Villa", una serie di dieci concerti gratuiti fino al 28 luglio, organizzati in ville e parchi della città. L'evento, promosso dall'Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, offre un programma variegato che spazia dalla musica classica alle sonorità etniche, coinvolgendo sia musicisti professionisti che giovani talenti.

Pirandelliana 2024: due classici di Pirandello a Roma

#Pirandelliana2024 #Teatro #Roma #EZrome La XXVIII edizione di Pirandelliana si terrà dal 4 luglio al 4 agosto 2024 presso il Giardino di Sant'Alessio all'Aventino. La rassegna teatrale, organizzata dalla Compagnia Teatrale La Bottega delle Maschere, presenta "I giganti della montagna" e "Così è (se vi pare)" di Luigi Pirandello. Biglietti a 18 euro. #EZrome

Lascia un commento