Prima Nazionale di GIRLS LIKE THAT di Evan Placey ai Giardini della Filarmonica

I Solisti del – Giardini della Filarmonica – Roma
28 luglio 2016 – Ore 21.30 Prima Nazionale
GIRLS LIKE THAT di Evan Placey
“un'indagine onesta su una generazione di non-sorelle”
The Guardian

Con Flaminia Cuzzoli, Flavia Mancinelli, Diletta Masetti, Ottavia Orticello
Regia di Emiliano Russo
Coreografie Monica Scalese

“Un'indagine onesta su una generazione di non-sorelle. Quando una foto di nudo inizia a circolare a scuola, gli schieramenti prendono posizione: ragazza contro ragazza. È diventato questo oggi il femminismo? Il testo di Placey pone delle domande scomode” Lyn Gardner, THE GUARDIAN

Definito dal Guardian “un'indagine onesta su una generazione di non-sorelle” in grado di porre “domande scomode”, arriva a Roma e per la prima volta in Italia, Girls Like that, dell'autore inglese Evan Placey.
Interpretato da Flaminia Cuzzoli, Flavia Mancinelli, Diletta Maselli e Ottavia Orticello, con la regia di Emiliano Russo, l'opera sarà ospitata dai Giardini della Filarmonica, all'interno della manifestazione I solisti del teatro, giovedì 28 luglio alle ore 21.30.

Ragazze, ragazzi, femminismo, amicizia, percezione di sé e del branco, cyber bullismo e responsabilità individuale: sono questi i temi affrontati da Evan Placey in Girls Like That, promosso in Italia dall'Associazione di promozione sociale Upnos, con il patrocinio dell´Accademia Nazionale d´Arte Drammatica “Silvio d´Amico”Teatro.

Un'opera coinvolgente, stimolante e quanto mai attuale, che esplora come il concetto di femminismo sia cambiato nel corso del tempo e cosa questo significhi per le nuove generazioni, le generazioni digitali. Un testo pieno di spunti – dal crimine ai social network, passando per il cyberbulling- che coinvolgono tutti e, soprattutto, i giovani.

Quando una foto di Scarlett nuda si diffonde in pochi minuti per tutta la scuola e sui social network, la reazione delle sue compagne è spietata. Le ragazze infatti, precedentemente sue intime amiche, prendono le distanze da Scarlett, mostrandosi in tutta la loro perfidia e facendo emergere le loro paure sul rendere pubbliche la propria immagine e la propria sessualità. E quando anche la foto di Russel – il ragazzo più cool di tutta la scuola- diventa virale, viene altresì svelato il diverso trattamento a cui vengono sottoposti i due sessi. Quanto a lungo potrà rimanere in silenzio Scarlett?

GIRLS LIKE THAT, considerato in Inghilterra un esempio di teatro-ragazzi, trova oggi in Italia un placement di più ampia risonanza come teatro civile, dalla commedia brillante allo stand-up, passando per il devising theatre.

Evan Placey è il drammaturgo di riferimento del National Theatre, dal 2010 a oggi ha vinto il King's Cross Award per la Nuova Drammaturgia, Canada's RBC National Playwriting Competition, Samuel French Canadian Play Contest, Brian Way Award 2012 ed altri premi.

La prima italiana di Girls Like That sarà a Roma, presso i Giardini della Filarmonica, Via Flaminia 118, il 28 luglio 2016 alle ore 21.30

About EZrome

Check Also

Piccolo uomo grande mondo: un viaggio tra sogno e realtà

#Teatro #Cultura #Innovazione #EZrome In "Piccolo uomo grande mondo", Tommaso Lombardo porta in scena una fiaba comica che esplora il confine tra sogno e realtà, invitando gli spettatori a riflettere sul valore dell'autenticità e del coraggio di essere sé stessi.

Al San Filippo Neri nasce l’Infopoint AISM per la Sclerosi Multipla

#SclerosiMultipla #SanFilippoNeri #SupportoPazienti #EZrome L'inaugurazione dell'Infopoint AISM al San Filippo Neri segna un passo avanti significativo nel supporto alle persone con Sclerosi Multipla e i loro familiari. Questo servizio, offrendo informazioni e orientamento direttamente all'interno dell'ospedale, sottolinea l'importanza dell'informazione e della sensibilizzazione come strumenti essenziali nella gestione della patologia.

Lascia un commento