Festival dell’Arena – De Rerum Natura/Fragmenta La Rivoluzione Umana

​​Roma 27 giugno – 13 settembre 2015

De Rerum Natura/Fragmenta
La Rivoluzione Umana
Concerto di percussioni, pittura e danza

Nella suggestiva cornice dell'arena di via Appia Antica 18, il Festival dell'Arena presenta De Rerum Natura/Fragmenta – concerto di percussioni, pittura e danza.

Una performance multiforme, ideata da Claudia Natale e realizzata dall'associazione Imprenditori di Sogni in collaborazione con il noto percussionista Ciccio Merolla.

In scena, le opere pittoriche di Domenico Natale guideranno il pubblico attraverso una profonda indagine sulla natura delle cose.
Seguendo la scia della celebre “De Rerum Natura” di Lucrezio, l'artista mostra, con vaste campiture di colore e uno stile astratto, la “Natura”, non unica e specifica, ma scomposta e ricomposta nei suoi elementi, frutto dell'occhio che la osserva.

Le percussioni di Ciccio Merolla primitive ed ancestrali, producono suoni che partono dal cuore della Terra e arrivano alla Luna, sciogliendo le composizioni originarie dei vari frammenti e rimettendoli in comunione secondo nuove forme e nuovi ordini.

Sulle note di Merolla le forme su tela prenderanno vita, incarnandosi nelle sinuose movenze di Ludovica Avetrani, Martina Caronna e Alessia Foresi.
Uno spettacolo emozionante che vedrà la partecipazione della stessa autrice, Claudia Natale, che come un dolce strumento suonerà sotto le abili mani del percussionista napoletano.

De Rerum Natura/Fragmenta- concerto di percussioni, pittura e danza, è una performance che assume i connotati di un rituale di passaggio dall'età della giovinezza all'età adulta, intesa quale momento di decisione, scelta, assunzione di responsabilità dell'individuo.

De Rerum Natura Fragmenta è Rivoluzione Umana, è il momento in cui un artista decide di voler vivere esclusivamente della propria arte, in cui una donna si sposa, in cui un figlio lascia la casa natale, è il momento in cui un uomo decide di dichiararsi omosessuale.
Solo liberandosi dal senso di colpa, che con ingordigia si nutre dell'animo umano, l'uomo può compiere quest'atto di crescita e responsabilizzazione.
L'uomo finalmente libero è uomo reattivo nei confronti della vita, in grado di produrre valore e raggiungere uno stato di felicità capace di propagarsi in un'infinita onda positiva.

L'onda, riproposta graficamente anche sulla locandina dello spettacolo è questa volta il frutto della fusione di tre linee estrapolate ciascuna da immagini diverse: Ciccio Merolla intento a suonare, Ludovica Avetrani assorta nella danza e un movimento a spirale ricorrente nei quadri di Domenico Natale.

Una performance che vuole incoraggiare ad osare, a perseguire il rischio, ad avere fede in sé stessi, non temendo la felicità, ma coltivandola.
Il Festival dell'Arena all'interno del quale prende vita la rappresentazione, in scena il prossimo 12 settembre, conta ad oggi la partecipazione di compagnie provenienti da tutta Italia, per un cartellone ricco e variegato. Trenta gli spettacoli, dal 27 giugno al 13 settembre, siti all'interno della splendida arena del Gruppo Storico Romano.
Una struttura realizzata interamente in legno e dotata di un palco centrale accoglie il pubblico, permettendo una visione a tutto tondo dell'evento, in pieno stile ‘Globe Theatre'.

L'Associazione culturale Gruppo Storico Romano – da vent'anni operativa nel campo della rievocazione storica e della divulgazione culturale del patrimonio nostrano – collabora attivamente con Imprenditori di Sogni che vanta la produzione e la promozione di numerosi progetti realizzati con artisti esordienti, performer di chiara fama nazionale e internazionale quale il compositore Adriano Aponte, ben due volte vincitore del Los Angeles Music Award e giovani attori provenienti dalle maggiori accademie e compagnie italiane.

Ingresso: 10€
Ridotto (bambini under 10): 5€
Ampio parcheggio custodito: 1€

L'organizzazione metterà a disposizione, per ogni singolo spettacolo, un servizio di ristorazione a partire da 5 euro e di navette da e per Piazza di Porta San Giovanni, con un supplemento di 2 euro sul costo dell'ingresso.
Possibilità di visita gratuita del campo e degli spazi del Gruppo Storico Romano.

Info e prenotazioni:
0651607951 Segreteria
346 0882139 Andrea Buccolini
338 440035 Catia Olivieri

About Redazione

Check Also

IF/Invasioni (dal) Futuro_Dark Ages*2024 al Teatro India

#TeatroIndia #Fantascienza #EventiRoma #EZrome Dal 29 luglio al 4 agosto 2024, il Teatro India ospita l'undicesima edizione di IF/INVASIONI (dal) FUTURO_DARK AGES*2024, un festival multidisciplinare dedicato alla fantascienza. Organizzato da lacasadargilla, l'evento include spettacoli, laboratori e installazioni multimediali, esplorando temi contemporanei attraverso narrazioni atipiche e immersive.

Tor Bella Monaca stagione teatrale Estate Romana 2023 – 2024: gli spettacoli dal 23 al 28 luglio

#Teatro #EstateRomana #Cultura #EZrome La stagione teatrale estiva del Teatro Tor Bella Monaca, parte dell'Estate Romana 2023-2024, si svolgerà dal 23 al 28 luglio 2024. La rassegna, che include spettacoli di dramma, commedia e per bambini, è promossa da Roma Capitale e realizzata in collaborazione con LEA e SIAE.

Lascia un commento