Giovedì, 19 Settembre 2019

amazon prime video

borghese_e_anticoCome era la Galleria Borghese nel 1807? Di che data stiamo parlando? L’anno in cui Camillo Borghese cedette al Louvre alcune opere della sua collezione.
Moltissimi capolavori, sono andati in Francia non facendo più ritorno nel nostro paese, spogliando una delle collezioni di antichità più prestigiose italiane.

Questo è quello che si vuole ricostruire nella mostra che aprirà i battenti il 2 dicembre 2011 alla Galleria Borghese dal titolo “I Borghese e l’antico”.
154 statue, 160 busti e  bassorilievi, 30 colonne e vari vasi saranno riposizionati così come erano a “casa” loro.
Tutte opere di grande prestigio che Scipione Borghese nipote di Papa Paolo V, raccolse per creare nel Seicento “il teatro dell’universo”.
Questa prestigiosa esposizione fa parte del ciclo delle dieci grandi mostre che vogliono approfondire la collezione Borghese facendo grazie a prestigiosi prestiti, il confronto sia con le opere che erano qui custodite e sia con artisti molto vicini alle opere presenti dentro questo fantastico museo.
Una mostra assolutamente da non perdere dal 2 dicembre 2011 al 9 aprile 2012!

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.