Idrosadenite Suppurativa (H.S.) – IDI, Garavaglia” la multidisciplinarietà per dare una risposta concreta a chi ha bisogno”

 

L'idrosadenite suppurativa è una malattia cronica della pelle, altamente invalidante. E' una malattia piuttosto rara, che colpisce circa 5 persone su 10.000, cioè circa 30.000 persone in Italia.
Un nome difficile per una patologia poco conosciuta, tanto tra i pazienti quanto tra i medici.
Con l'obiettivo di migliorare il livello di consapevolezza e la qualità della vita dei pazienti che ne sono affetti, l'IDI a supporto dell'attività ambulatoriale, già operativa da alcuni anni ha organizzato per venerdì 12 maggio 2017 una giornata dedicata alla H.S con prestazioni gratuite per i pazienti che si prenoteranno al numero: 06.66464094. I pazienti affetti da Idrosadenite potranno usufruire di: visite dermatologiche, consulenze di chirurgia plastica, programmazione visite cardiologiche, supporto psicologico, ecografie, diagnostica laboratoristica e microbiologica, terapia del dolore.

Se è vero che l'H.S. ha un'età media di insorgenza molto inferiore (20 anni e mezzo) rispetto a quella di altre importanti patologie croniche della pelle, possiamo altrettanto affermare che questa malattia, normalmente, viene diagnosticata con enorme ritardo, (circa 7 anni dopo l'insorgenza) creando un impatto fortissimo sulla e sulla qualità di vita delle persone.

L'infiammazione che caratterizza questa malattia, provoca lesioni, noduli, e ascessi, soprattutto nelle regioni ricche di ghiandole sebacee e sudoripare, come le zone ascellari e inguinali, e nelle aree del corpo interessate da sfregamento della pelle, quali quelle sotto il seno, i glutei, la parte interna delle cosce.

Non si può, al momento, guarire definitivamente dall'HS, ma ci si può curare. Antibiotici, antiinfiammatori, retinoidi, steroidi e interventi chirurgici (sia per le attività di drenaggio e asportazione delle lesioni che, nei casi più gravi, per la ricostruzione delle zone cutanee interessate) sono le principali terapie prescritte per la gestione della malattia. Inoltre, recentemente, è stato approvato l'uso del primo farmaco “biologico” per questa patologia.

“In un quadro così complesso l'approccio deve essere, per forza di cose, multidisciplinare – ricorda Mariapia Garavaglia, Presidente IDI – ed è per questo che abbiamo deciso di rinnovare il nostro impegno nei confronti di chi vive questa condizione socialmente penalizzante, dedicando una giornata di studio e visite gratuite a pazienti affetti da questa patologia.”

Fondazione Luigi Maria Monti
Istituto Dermopatico dell'Immacolata -IRCCS
Via dei Monti di Creta, 104
00167 ROMA
tel. 06-66461

________________________________

About Redazione

Check Also

Tor Bella Monaca: stagione teatrale dal 17 al 23 giugno 2024

TorBellaMonaca #Teatro #Roma #EZrome Il Teatro Tor Bella Monaca di Roma conclude la stagione teatrale 2023-2024 con una settimana di spettacoli dal 17 al 23 giugno. La programmazione include esibizioni finali di laboratori teatrali, varie commedie e una pièce sui disturbi ossessivi-compulsivi, offrendo momenti di riflessione e intrattenimento.

Tor Bella Monaca: gli spettacoli dal 11 al 16 giugno

Teatro #TorBellaMonaca #Roma #EZrome Il Teatro Tor Bella Monaca offre una varietà di spettacoli dal 11 al 16 giugno. La programmazione include "Incontrando Brecht", "Ladri, giullari e canzoni", "Una lunga attesa", "Due donne e un delitto", "Giù con la vita" e "Grisù Giuseppe e Maria". I biglietti sono disponibili tra 8,00 e 12,00 euro.

Lascia un commento