Maratona di Roma: un’edizione storica con record keniani

La Maratona di Roma, uno degli più attesi nell'ambito delle competizioni di corsa a livello internazionale, ha segnato un'edizione storica grazie alle straordinarie prestazioni dei suoi partecipanti. Asbel Rutto e Ivyne Jeruto Lagat, entrambi keniani, hanno dominato rispettivamente le categorie maschile e femminile, stabilendo nuovi record per la corsa che si snoda attraverso il cuore storico della Capitale italiana.

Prestazioni eccezionali e record battuti

Asbel Rutto ha infranto il record maschile con un tempo di 2h06:24, migliorando il precedente primato detenuto dall'etiope Fikre Bekele di 2h06:48. La gara ha visto Rutto prendere il comando poco prima della mezza maratona, con un passaggio impressionante a 1h02:37, per poi proseguire in solitaria verso il traguardo ai Fori Imperiali. Nonostante una flessione nel finale, probabilmente a causa dell'aumento delle temperature, il keniano ha tagliato il traguardo abbassando il suo personale di oltre tre minuti rispetto alla sua ultima gara a Mersin, in Turchia.

Anche nella categoria femminile, è stata una keniana a trionfare: Ivyne Jeruto Lagat ha vinto con il tempo di 2h24:36, davanti alla connazionale Lydia Simiyu e all'etiope Emebet Niguse. La gara femminile ha evidenziato una competizione di alto livello, con le atlete che hanno dimostrato forza e determinazione lungo il percorso.

Un evento di ampia partecipazione

L'edizione di quest'anno dell'Acea Run Rome The Marathon ha visto oltre 15mila corridori tagliare il traguardo, a dimostrazione della grande partecipazione e del crescente interesse verso questo evento. Un migliaio di staffette hanno partecipato all'Acea Run4Rome, illuminando la corsa con uno spirito di solidarietà a favore dei venticinque charity partner dell'evento.

La Maratona di Roma non è solo una competizione, ma un vero e proprio festival che celebra lo sport, la e la solidarietà, con circa 40mila presenze sulle strade di Roma, compresi i 20mila partecipanti alla Stracittadina Fun Run di 5 chilometri. Il presidente della FIDAL Stefano Mei, il Ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi e l'assessore ai Grandi Eventi, Sport e Turismo di Roma Capitale Alessandro Onorato hanno preso parte attiva all'evento, sottolineando l'importanza dello sport come veicolo di unione e festa cittadina.

La Maratona di Roma si conferma come uno degli appuntamenti imperdibili per gli appassionati di corsa e per chi desidera vivere un'esperienza unica, correndo tra le bellezze storiche e culturali della città eterna. Un evento che unisce sport, storia e solidarietà, lasciando un segno indelebile nel cuore dei partecipanti e degli spettatori.

About EZrome

Check Also

Ottava Edizione del Festival “inCorti da Artemia” al Centro Culturale Artemia di Roma

#inCortiDaArtemia #TeatroItaliano #Cultura #EZrome Dal 19 al 21 aprile, il Centro Culturale Artemia di Roma celebra l'arte teatrale con il Festival "inCorti da Artemia", una vetrina per artisti nazionali che esplorano nuove frontiere drammaturgiche.

Intelligenza artificiale e creatività si incontrano alla 121° edizione dei Cento Pittori Via Margutta

#CentoPittoriViaMargutta #ArteIntelligenzaArtificiale #Creatività #EZrome La 121° edizione dei Cento Pittori Via Margutta a Roma dal 27 aprile al 1° maggio esplora il tema "Intelligenza artificiale e creatività". Un'occasione per riflettere sul rapporto tra uomo e macchina attraverso l'arte.