La magia teatrale invade Tor Bella Monaca

Il Tor Bella Monaca, noto per essere un fulcro culturale all'interno del sistema Teatri in Comune di Roma Capitale, coordinato da Zètema Progetto , si appresta a offrire una settimana ricca di appuntamenti teatrali. Dal 11 al 17 marzo 2024, gli spettatori potranno immergersi in una varietà di generi che spaziano dal classico al contemporaneo, dai grandi classici a produzioni pensate per i più giovani.

Una settimana di spettacoli vari ed entusiasmanti

La nuova settimana si apre con “Gramscic”, una produzione originale di La Filostoccola, che vedrà sul palco Paolo Cioni, Daniele Marmi e Guglielmo Favilla. Questo spettacolo, liberamente ispirato a “Iwona principessa di Borgogna” di Witold Gombrowicz, promette di coinvolgere il pubblico in una satira contemporanea ricca di situazioni paradossali e grottesche, in un contesto surreale dove l'assurdo diventa protagonista. La consulenza artistica di Silvio e le scenografie di Claudia Castriotta arricchiscono l'allestimento, promettendo una performance di alto livello.

Seguendo questo avvio con “Il fu Mattia Pascal”, adattamento teatrale del capolavoro di Luigi Pirandello, gli spettatori saranno guidati attraverso le vicissitudini tragicomiche del protagonista, interpretato magistralmente da Giovanni Mongiano. La regia di Mongiano promette di enfatizzare l'ironia e il paradossale tipici della scrittura pirandelliana, offrendo una lettura contemporanea e profondamente umana del testo. L'allestimento vanta le scene di Sonia Dell'Anna e Chantal Buratore e i costumi di Rosanna Franco, garantendo una produzione di qualità.

Dall'umorismo shakespeariano alla fantasia per i più piccoli

La programmazione continua con “Falstaff e Le allegre comari di Windsor”, dove il pubblico sarà trasportato nella commedia shakespeariana per eccellenza, con una produzione curata da Teatro Belli di Antonio Salines. La regia di Carlo Emilio Lerici e l'adattamento di Roberto Lerici promettono una reinterpretazione fresca e vivace di questo classico, dove il personaggio di Falstaff, interpretato da Edoardo Siravo, sarà il fulcro di un intreccio ricco di equivoci e situazioni esilaranti.

A concludere la settimana sarà “Hansel e Gretel”, uno spettacolo dedicato ai più piccoli che vedrà sul palco Luca Cardillo, Valentina Coletta e Flavio Lombardi. Questa produzione, adattata da Santa Spena, ripropone la nota fiaba in chiave moderna, mantenendo intatto il fascino della storia originale, ma arricchendola di nuove sfumature e insegnamenti.

Info utili

Il Teatro Tor Bella Monaca si trova in Via Bruno Cirino angolo Via Duilio Cambellotti, facilmente raggiungibile con la Metro C o la Linea Bus 20. Per gli spettatori che preferiscono utilizzare l'auto, è disponibile un ampio parcheggio. Gli orari degli spettacoli sono alle ore 21 durante la settimana, mentre la domenica gli spettacoli inizieranno alle 17:30. Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il teatro al numero 062010579 o inviare un messaggio WhatsApp al 3920650683. È inoltre possibile acquistare i biglietti online su Vivaticket o direttamente al botteghino del teatro, aperto dal martedì alla domenica dalle 10:30 alle 21:30.

La stagione teatrale 2023-2024 al Teatro Tor Bella Monaca si conferma come un appuntamento imperdibile per gli amanti del teatro a Roma, offrendo una programmazione variegata e di qualità, capace di soddisfare i gusti di un pubblico eterogeneo. Dal dramma alla commedia, passando per le fiabe narrate ai più piccoli, il TBM si conferma come uno dei poli culturali più vivaci e interessanti della capitale.

About EZrome

Check Also

Live nei teatri: Levante celebra dieci anni di musica

#LevanteLiveNeiTeatri #musica #teatro #EZrome Levante, in tour con "Live nei teatri", celebra i dieci anni di carriera con uno spettacolo che intreccia musica, storia personale e rinnovamento artistico. Tra gli impegni futuri, diverse città italiane ospiteranno le sue esibizioni intime e coinvolgenti.

“Roots/Le radici del contemporaneo” celebra Elsa Morante con “La Storia”

#RootsFestival #LaStoria #ElsaMorante #EZrome Il festival "Roots – Le radici del contemporaneo" celebra il cinquantenario del romanzo "La Storia" di Elsa Morante con un reading speciale alla Libreria Tuba di Roma. Un'immersione nelle emozioni estreme e nella narrativa potente di Morante, in un evento che rievoca i valori della Resistenza alla vigilia del 25 aprile.