“Edmund Kean” al Teatro Arciliuto

In scena al Arciliuto di Roma dal 14 marzo 2023. Prossime date: 21 marzo, 28 marzo, 1° aprile alle ore 21:00

“E' un Edmund Kean napoletano che racconta la sua storia utilizzando anche citazioni di Shakespeare”.
Farti sorridere, riflettere e sognare. Questa è la sfida di Roberto Vaino.

 La scelta del napoletano vuole essere un mezzo per raccontare in modo nuovo la vita del più grande attore shakespeariano di tutti i tempi, simbolo del Teatro Reale Drury Lane… chiedendo al pubblico, quindi, uno sforzo di immaginazione perché non ambientato a Napoli ma a Londra, nell'Inghilterra del 1800. La vita di quest'uomo è una mescolanza di dramma e ironia/leggerezza. Come quando non potendo pagare la carrozza da Birmingham a Swansea, percorse a piedi 12 km al giorno insieme alla sua famiglia, dormendo all'aperto nei campi per poi raccontare, qualche anno dopo, che “in realtà in estate si dorme meglio all'aperto nei campi”.

Le citazioni di Shakespeare sono oggi più che mai vive e palpabili… Roberto racconta spesso che quando ripete il suo monologo ad alta voce per strada… le persone lo fermano e gli dicono “che belle parole, dovresti scriverle…” e lui risponde “magari.. sono state già scritte 400 anni fa.

 

“EDMUND KEAN Napoletano”
Liberamente tratto dal libro “Edmund Kean, Fire From Heaven” di Raymund FitzSimons.

Con Roberto Vaino.

Regia di Roberto Vaino e con la collaborazione di Chiara D'Anna.

Luci di Giovanni Samaritani.

Musiche di Michele Biki Panitti.

Violino di Paolo Marchi.

Pianoforte di Michele Biki Panitti.

Costumi di sorelle Garofalo.

di Laura De Meo.

Durata dello spettacolo 80 minuti.

 

Teatro L'Arciliuto, Piazza di Montevecchio, 5, 00186 Roma

Come Prenotare
Per Prenotare Whatsapp 345 253 4786

 

 

 

Fonte: Roberto Vaino

About EZrome

Check Also

Vanessa Scalera brilla in “La Sorella Migliore” a Roma

#LaSorellaMigliore #Teatro #Cultura #EZrome "La Sorella Migliore", con Vanessa Scalera, offre a Roma un viaggio emotivo nel teatro. Un dramma familiare che esplora sentimenti profondi, colpe e redenzioni, promettendo un'esperienza unica.

“Madre, Figlia e Spirito”: trinità femminile in scena

#MadreFigliaSpirito #Teatro #Cultura #EZrome "Madre, Figlia e Spirito" al Teatro Di Documenti di Roma, un viaggio attraverso tre archetipi femminili che esplorano il dialogo tra umano e divino, tra ombra e luce, guidato dalla visione di Ortensia Sayre Macioci.

Lascia un commento