“Il distacco” di Roberto Leoni al Teatro Le Sedie

Da venerdì 20 a domenica 22 maggio e Da venerdì 27 a domenica 29 maggio 2022 al Le Sedie in Via Veientana Vetere, 51 -ROMA  DIREZIONE ARTISTICA ANDREA PERGOLARI presenta “IL DISTACCO”,  scritto e diretto da Roberto Leoni

con

Rosaria Cianciulli | Enrico Manes-Gravina
Alessandro Corte | Alfonso D'Iorio | Federico Micheli | Ugo Torrini

musiche Federico De Antoni
costumi Rita Forzano
direzione di scena Cristiana Bini
assistente alla regia Tommaso Occhipinti

Si ringraziano Marco Capitelli di Archivio Immagini Cinema per i manifesti cinematografici in scena e
il vivaio di Roma Nord Europlant per le piante fornite

“Il distacco”, scritto e diretto da Roberto Leoni, va in scena al Teatro Le Sedie per due weekend di fila: da venerdì 20 a domenica 22 maggio e dal 27 al 29 maggio. Lo spettacolo è una commedia, che lega il quotidiano al surreale. Basandosi su un meccanismo a sorpresa, vede gli interpreti scambiarsi, a repliche alterne, nei ruoli principali: Rosaria Cianciulli, Enrico Manes-Gravina, Alessandro Corte, Alfonso D'Iorio, Federico Micheli e Ugo Torrini sono i protagonisti di questa ardita prova attoriale.

Regista e autore cinematografico, Roberto Leoni torna, con questa pièce, al suo vecchio amore per il teatro, posto in dialogo con il cinema: una lite tra un attore ed un'attrice, che si rinfacciano teatralmente a vicenda i motivi della fine della loro storia d'amore, diventa improvvisamente un pretesto di sfoggio delle loro capacità istrioniche.
“Il distacco” ha l'apparenza di una storia usuale, che suscita il riso leggero ma, per impercettibili spostamenti, allusioni e spiazzamenti progressivi, conduce ad una realtà straniante e metafisica.
La promettente Rosaria Cianciulli duetta con Enrico Manes-Gravina, attore della Cinema Players Acting School, diretta e fondata dalla rinomata Casting Director Rita Forzano, che con Leoni si cimenta nel ruolo di costumista. A giorni alterni, tutti gli attori si scambiano di ruolo, dando così vita ad uno spettacolo prismatico, latore di nuovi aspetti ad ogni messa in scena.
“Il distacco” mette a nudo quello scatto surreale che, come talvolta accade, irrompe nella routine quotidiana e modifica le carte in tavola, costringendo a riflettere, con amaro sorriso, sulle nostre fobie e sulle nostre fragilità.

 

Roberto Leoni – BIO
Ha esordito con la poesia, affettuosamente incoraggiato da Diego Fabbri e Giuseppe Ungaretti, ma siccome ‘carmina non dant panem', ha tradito la Musa prima con il teatro con la complicità di Vittorio Gassman e poi con il cinema con la complicità di Cesare Zavattini. Ultimamente, si è pentito ed è tornato ‘umilmente' al teatro. www.robertoleoni.com

Rosaria Cianciulli – BIO
Laureata con un Bachelor of Fine Arts in Acting for Film and Television alla New York Film Academy, ha prodotto e interpretato “Leonarda”, un cortometraggio su Leonarda Cianciulli, la Saponificatrice di Correggio, prima serial killer donna italiana e sua lontana parente e ultimamente è stata la protagonista di “L'irrealtà quotidiana” di Roberto Leoni. www.rosariacianciulli.com

Enrico Manes-Gravina, Alessandro Corte, Alfonso D'Iorio, Federico Micheli, Ugo Torrini provengono tutti dalla Cinema Players Acting School, la cui mission dichiarata è essere “scuola di cinema, teatro e televisione, un percorso formativo completo per futuri attori sotto la direzione di Rita Forzano”

Rita Forzano – BIO
È una delle più importanti direttrici del casting italiane, ha lavorato per il cinema, per il teatro e per la televisione collaborando con i più prestigiosi registi sia italiani che internazionali.

Federico De Antoni – BIO
Diplomato in pianoforte a Santa Cecilia, ha scritto musiche originali per spettacoli teatrali da Shakespeare a Pirandello, incluso “Mumble Mumble – Confessioni di un orfano d'arte”, di Emanuele Salce ed Andrea Pergolari.

 

TEATRO LE SEDIE
Via Veientana Vetere 51 – ROMA
Costo Biglietti: Intero 10€; Ridotto (Over 65 e Under 26) 8€

 

Tante Sedie, tante Persone, tanti Spettatori, ognuno con una propria identità da raccontare, da mettere in gioco e da condividere: ecco la raison d'être del “Teatro Le Sedie”, il cui nome trae ispirazione dalla celebre farsa tragica di Eugène Ionesco “Les Chaises”.

Situato nel quartiere Labaro, nella periferia settentrionale di Roma, il teatro è nato nel 2010, a seguito della vittoria del Bando per l'accesso al Fondo della creatività, istituito dalla Provincia di Roma e, dal 2012, è gestito dall'associazione culturale “Il Rinoceronte”, il cui Presidente e Legale Rappresentante, nonché Direttore Artistico del teatro, è Andrea Pergolari.
L'atto di nascita del “Teatro Le Sedie” si contraddistingue per la collaborazione con alcune aziende friulane (Beltramini, Billiani, Blifase, Itf Design, Tonon, La Furlana e Crassevig) che hanno composto la colorata platea con sedie diverse l'una dall'altra, ideate da designers e architetti di fama internazionale: sedie variopinte che diventano simbolo del teatro come spazio di condivisione, la cui identità è data dall'insieme di tutti i partecipanti con le loro storie ed esperienze, arricchite dall'incontro e dal confronto con l'altro.
Il “Teatro Le Sedie” si afferma così, come centro creativo, culturale e sociale in un quartiere periferico carente di punti di aggregazione per la comunità e, a tal scopo, affianca al cartellone degli spettacoli, percorsi di formazione nel campo del teatro, della musica e della danza a giovani, adulti e anziani.

 

TEATRO LE SEDIE
Via Veientana Vetere, 51 – 00188 Roma
Costo Biglietti: Intero 10€; Ridotto (Over 65 e Under 26) 8€
Orari spettacoli: Venerdì e Sabato h.21.00 – Domenica h.18.00
Info e prenotazioni: 3201949821

 

Fonte: Irene Scilipoti

About EZrome

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

Ardecore trio celebra la festa della Liberazione

#Ardecore #FestadellaLiberazione #MusicaeResistenza #EZrome Il trio Ardecore torna sul palco per la Festa della Liberazione al Casilino Sky Park il 25 aprile. Un concerto che intreccia la musica popolare romana con la poesia di Belli, celebrando la Resistenza e la cultura indipendente.

“Arte in Musica” al Teatro Ivelise: un viaggio nella storia dell’arte italiana

#ArteInMusica #StoriaDellArte #TeatroIvelise #EZrome Il 27 aprile, il Teatro Ivelise di Roma presenta "Arte in Musica", un incantevole viaggio attraverso la storia dell'arte italiana, animato dalle musiche di Gianmarco Giannetti e dalla voce di Greta Arditi.

Lascia un commento