Teatro Trastevere: Evento Unico #28 giugno ore 21# “Le vita oltre la Collina”, regia di Mariano Viggiano

Le celebri personalità che hanno raccontato la famosa “Antologia di Spoon River”, Lee Masters, Fernanda Pivano, Cesare Pavese e Fabrizio De André, prendono nuovamente vita per denunciare i difficili anni del ‘900, attraverso un linguaggio onirico, grottesco e surreale.

La coltre polverosa di una lapide si fa verità assoluta, celata da una vita, diventa denuncia sfacciata e grottesca. Lee Masters inventa, Cesare Pavese consacra, Fernanda Pivano tramanda e Fabrizio De André mette in musica: le quattro vite che diedero voce ai mille morti di un paesino dietro la collina, riflesso del mondo intero. Liberamente ispirato all'Antologia di Spoon River, “Le vite oltre la Collina” è un viaggio nel secolo più buio, il ‘900, guardato con gli occhi di quattro grandi personalità del mondo dell'arte.

Trastevere #ilpostodelleidee

via Jacopa de' Settesoli 3, 00153 Roma

prevista tessera associativa

prezzo: 10 euro, tessera gratuita

contatti: 065814004

www.teatrotrastevere.it

Fonte Ufficio Stampa Vania Lai

Fonte Ufficio Stampa: Vania Lai

About Redazione

Check Also

Al Museo Pietro Canonica la mostra “Questo è Aquilino figlio del vento”

#MostraEquina #MuseoPietroCanonica #EZrome Dal 21 maggio al 15 settembre 2024, il Museo Pietro Canonica ospita la mostra "Questo è Aquilino figlio del vento". I ritratti dei cavalli Rospigliosi dalle collezioni capitoline", celebrando i celebri cavalli del principe Camillo Rospigliosi attraverso opere di Johan Reder e Paolo Monaldi. Ingresso gratuito a Villa Borghese. Un'occasione unica per gli amanti dell'arte e della cultura ippica.

La Città Ideale presenta Bar Campioni: un tributo a Agostino Di Bartolomei

#BarCampioni #AgostinoDiBartolomei #EZrome La Città Ideale celebra il trentennale dalla scomparsa di Agostino Di Bartolomei con lo spettacolo "Ago - Capitano Silenzioso" scritto e diretto da Ariele Vincenti. Gli eventi, il 30 maggio e il 6 giugno, si terranno nei bar La Certosa e Marani. Un’occasione gratuita per celebrare un’icona della Roma e vivere il teatro in una moderna agorà.

Lascia un commento