“Contaminiamoci d’Arte” di Rossana e Teresa Coratella

Dal 3 al 14 giugno, si terrà a Roma il progetto artistico-performativo Contaminiamoci d'Arte, ideato dalle artiste Teresa e Rossana Coratella e sostenuto da UniDir-Credito.

Contaminiamoci d'Arte è un'iniziativa artistica aperta che si rivolge a tutti. L'opera d'arte, infatti, si propone come un'installazione e si fonde con la città per creare una visione contemporanea e condivisa.
L'obiettivo delle due artiste è quello di contrastare l'immobilismo artistico-culturale dovuto alla lunga chiusura forzata degli spazi museali, e non solo, a causa dell'emergenza sanitaria. Una nuova forma di concepire l'arte quindi, libera e in grado di liberare.

Per questo, verranno affissi in tutta la città dei manifesti con i versi poetici di Rossana Coratella e i colori delle tele di Teresa Coratella, per regalare speranza e sogno al territorio romano: arte eterna per la città eterna. Un linguaggio artistico, dunque, che diventa espiazione e guarigione, anima e pensiero. Il mezzo e il fine di un 2021, quale anno di rinascita e riscatto.

Dove uno spazio dell'arte resta chiuso, ne nasce un altro non convenzionale, sempre aperto all'arte che non si ferma, che rimane sempre e comunque di tutti. Tiziano Coco, Coordinatore Nazionale di UniDir-Credito BNL ci ha tenuto a spiegare quanto sia importante sostenere il mondo della duramente colpito dalla pandemia, inviando un messaggio di vicinanza e solidarietà: “Le banche sono custodi non solo del risparmio ma anche del genio creativo, promotori e fondatori di un vero e proprio patrimonio culturale”.

 

L'iniziativa è patrocinata dal Municipio Centro Storico di Roma con la partecipazione di: Sabrina Alfonsi (Presidente del Municipio Centro Storico di Roma); Claudia Santaloce (Presidente della Commissione Politiche Sociali, Politiche dell'lmmigrazione, Emergenza Abitativa, , Sport e Diritti della Persona del Municipio Centro Storico di Roma); Maurizio Arena (Presidente Unidir – Credito); Tiziano Coco (Coordinatore Nazionale di UniDir-Credito BNL).
CREDITS Affissione manifesti: 3 / 14 giugno 2021 Artiste: Teresa & Rossana Coratella

UFFICIO STAMPA Gargiulo&Polici Communication

 

NON TORNEREMO PIÙ
Non avrei saputo dirlo a parole:
il buio che cammina
le stelle cadenti
il soffitto azzurro
Non torneremo più
Perduti dentro le nostre stesse tracce
attaccati ai fili di un futuro bendato
E i sacchi di sale sulle spalle…
E “Viva l'Italia” di Gregori nelle orecchie…
…L'Italia che lavora L'Italia
che si dispera e l'Italia che s'innamora…
Ricominciare
Dai pugni chiusi
Dai baci acchiappati nel vento
Quando è quasi amore ma ancora non lo sai
Come le dediche sui banchi di scuola
con le gomme appiccicate nella Primavera più bella della vita
Non torneremo più
a strappare pagine che non riusciamo a scrivere
a gridare dentro ai fazzoletti
a prenderci le misure
Non torneranno più quei giorni
Non torneremo più
(Rossana Coratella|2021)

TERESA CORATELLA (Artista e performer) Produzione artistica essenziale:
• 2021 – Corriere della Sera TV, Video Art “E urlavo il mio nome” di Teresa & Rossana Coratella;
• 2019 – Roma, GAM – Galleria D'Arte Moderna di Roma, Performance “La Terra dei Bruchi” di Teresa & Rossana Coratella, a cura di Plinio Perilli;
• 2019 – Roma, MACRO, Residenza/Atelier, a cura di Giorgio De Finis;
• 2018 – Roma, Banca D'Italia, acquisizione dell'opera “Il Quinto mese dell'anno”;
• 2017 – Roma, Istituto Comprensivo Vittorino da Feltre, installazione permanente “Uno, Nessuno e Centomila” di Teresa & Rossana Coratella con la pittura ecologica Airlite, a cura di Plinio Perilli;
• 2016 – Napoli, Municipio II, installazione permanente “Domina” a cura di M. D'Angelo;
• 2015 – Roma, Bibliothè, mostra personale con presentazione e testo di Tiziana D'Achille;
• 2012 – Premio Termoli 58° edizione, a cura di Francesco Gallo Mazzeo;
• 2011 – Venezia, 54° Biennale Internazionale d'Arte, Padiglione Italia, a cura di V. Sgarbi

ROSSANA CORATELLA (Poetessa) Produzione artistica essenziale:
• 2021 – Corriere della Sera TV, Video Art “E urlavo il mio nome” di Teresa & Rossana Coratella;
• 2019 – Giornata Mondiale della Poesia, Roma, Palazzo Merulana, reading e pubblicazione della poesia “Solo il cielo sopra di Noi”con i poeti: Elio Pecora, Rita Paris, Plinio Perilli ed altri;
• 2019 – Roma, GAM – Galleria D'Arte Moderna di Roma, Performance “La Terra dei Bruchi” di Teresa & Rossana Coratella, a cura di Plinio Perilli;
• 2019 – Roma, Galleria d'Arte Moderna, reading di poesia in occasione della mostra Le tute e L'acciaio, di Antonio Fraddosio, con pubblicazione nel volume correlato alla mostra, della poesia “La prima pietra”;
• 2018 – Roma, Galleria D'Arte Moderna, reading di poesia in occasione della mostra di Amin Gulgee dal titolo 7;
• 2017 – Roma, Istituto Comprensivo Vittorino da Feltre, installazione permanente “Uno, Nessuno e Centomila” di Teresa & Rossana Coratella con la pittura ecologica Airlite, a cura di Plinio Perilli;
• 2017 – Edizioni della rassegna Break Point Poetry – Città Poetica (2017 e 2018) in collaborazione con la Casa Circondariale “Regina Coeli”;
• 2016 – Roma, Istituto Comprensivo Guicciardini, Scuola Museo, museo permanente di arte e poesia;

 

Fonte: Francesca Polici – Gargiulo&Polici

About EZrome

Check Also

Aqua World: è arrivata l’estate al parco acquatico di Cinecittà World

#AquaWorld #CinecittàWorld #ParcoAcquatico #EZrome Sabato 29 giugno, Aqua World inaugura l'estate con un Summer Party ricco di sorprese. Schiuma Party, djset “Hit generation 80/90/2000” e attrazioni come Paradiso e Vortex & Boomerang promettono una giornata indimenticabile. Aperto a Roma fino al 15 settembre, ingresso €15, pomeridiano €10, abbonamento annuale €69.

Festa della Musica 2024: maratona Jazz a Palazzo Braschi e Altemps

#FestaDellaMusica2024 #MaratonaJazz #EventiRoma #EZrome Il 22 giugno, la Festa della Musica 2024 trasformerà Palazzo Braschi e Palazzo Altemps in luoghi di aggregazione attraverso la Maratona Jazz. Diretto da Paolo Damiani e supportato dal Municipio I di Roma, l'evento ospiterà artisti di fama internazionale, offrendo performance musicali straordinarie dalle 17 a mezzanotte. Entrata gratuita.

Lascia un commento