Cultura a impatto Zero: il 16 Febbraio a Palazzo Merulana

A Sud e Melting Pro, in media partnership con la rivista EconomiaCircolare.com, organizzano un evento dedicato alla promozione dei processi culturali sostenibili (secondo il nuovo decreto sui Criteri Ambientali Minimi) all'interno del settore culturale

A IMPATTO ZERO:
alleanze per promuovere processi culturali sostenibili e trasformativi

Giovedì 16 febbraio – dalle ore 10.00 alle ore 13.30 –
presso lo Spazio Incontro di Palazzo Merulana
in Via Merulana, 121, Roma

Il nuovo decreto CAM sui criteri ambientali minimi, approvato dal Mite il 20 ottobre 2022 nell'ambito delle riforme del PNRR, ha segnato uno spartiacque nel settore culturale, sempre più vicino e vincolato alle tematiche della sostenibilità ambientale e sociale.

L'associazione A Sud, insieme all'impresa culturale Melting Pro, organizza il 16 Febbraio presso lo Spazio incontri di Palazzo Merulana un evento dedicato alla promozione dei processi culturali sostenibili per promuovere il dialogo tra soggetti che hanno maturato esperienza nell'ambito della sostenibilità ambientale, dell'economia circolare e dell'innovazione sociale all'interno del settore cultura.

Gli culturali rivestono un ruolo fondamentale nel sensibilizzare le comunità sui temi della sostenibilità ambientale e sociale, ma serve un cambio di passo da parte degli operatori di sistema per modificare radicalmente i processi di progettazione e comunicazione degli eventi. Nel contempo c'è bisogno di amministrazioni che siano in grado di rispondere e gestire le esigenze strutturali, logistiche ed economiche degli organizzatori.

La riforma “Adozione di criteri ambientali minimi per eventi culturali” spinge in questa nuova direzione. Anche la Direzione Generale Creatività Contemporanea del Mic in attuazione del PNRR prevede importanti investimenti volti a promuovere l'innovazione, la modernizzazione e la competitività di tutto il settore culturale ed in particolare l'approccio verde lungo tutta la filiera culturale e creativa.

Alla luce di ciò, lo scopo dell'evento è di riuscire a creare un momento di confronto tra policy makers e operatori del settore culturale e ambientale, per sviluppare progettualità culturali più sostenibili, inclusive e trasformative. Appare sempre più evidente, infatti, la necessità di creare un filo connettore tra politica, operatori di settore ed esperti in grado di replicare le esperienze virtuose già in campo in ambito culturale e rafforzare alleanze intersettoriali e interdisciplinari.

 

PROGRAMMA

Ore 09:15 – 09:45 Registrazione

Ore 10:00 Panel e dibattiti
Attraverso i racconti e le testimonianze di relatrici/ori esperte/i proveremo a costruire alleanze e a definire linee d'azione condivise. Parleremo di:

• 1° PANEL. CAM e strumenti legislativi: progettare eventi culturali sostenibili e circolari. Con:
Michela Esposito (A.T. SOGESID presso MASE, Responsabile CAM),
Silvano Falocco (Economista ambientale e Direttore di Fondazione Ecosistemi),
Michele Filippi (Chief Executive Theke Museum, Amministratore Unico Dform srl, Vice-presidente Confapi FVG).

Modera Raffaele Lupoli (Direttore editoriale di EconomiaCircolare.com)

• 2° PANEL. Città e strategie locali: esperienze culturali a sistema per accelerare e migliorare le pratiche sostenibili.
Con:
Arianna Tonelli (Sustainability Manager – Festival della Letteratura di Mantova),
Simone D'Antonio (National URBACT Point – ANCI),
Giovanni Paris (Capo Staff Assessorato alla Cultura, Roma Capitale).

Modera Patrizia Braga (Fondatrice di Melting Pro)

• 3° PANEL. Giustizia climatica: alleanze tra settore culturale e organizzazioni socio-ambientali per affrontare la complessità dei fenomeni in atto.
Con:
Marta Lovato (Responsabile “Presente sostenibile, SantArcangelo dei Teatri”),
Federico Fantinel (Amministratore Knock srl),
Elena Fazio (Attrice e formatrice teatrale, Forum DD).

Modera Laura Greco (Presidente di A Sud)

Ogni Panel si concluderà con una sessione finale di domande e risposte dal pubblico

Ore 13: Chiusura Lavori

Per partecipare all'evento si prega di compilare il form al seguente link (vedi sito associazione A SUD)

 

 

 

Fonte: Giulia Quercini

About EZrome

Check Also

Piccolo uomo grande mondo: un viaggio tra sogno e realtà

#Teatro #Cultura #Innovazione #EZrome In "Piccolo uomo grande mondo", Tommaso Lombardo porta in scena una fiaba comica che esplora il confine tra sogno e realtà, invitando gli spettatori a riflettere sul valore dell'autenticità e del coraggio di essere sé stessi.

Al San Filippo Neri nasce l’Infopoint AISM per la Sclerosi Multipla

#SclerosiMultipla #SanFilippoNeri #SupportoPazienti #EZrome L'inaugurazione dell'Infopoint AISM al San Filippo Neri segna un passo avanti significativo nel supporto alle persone con Sclerosi Multipla e i loro familiari. Questo servizio, offrendo informazioni e orientamento direttamente all'interno dell'ospedale, sottolinea l'importanza dell'informazione e della sensibilizzazione come strumenti essenziali nella gestione della patologia.

Lascia un commento