Venerdì, 07 Agosto 2020

amazon prime video

Oltre 100 aziende espositrici, più di 800 cavalli di 30 razze, 6 padiglioni occupati. Sono i numeri con cui inaugura oggi Cavalli a Roma, nel quartiere fieristico della Capitale.

La rassegna dedicata al comparto equestre in programma fino a domenica 16 febbraio, da quest’anno è realizzata da Veronafiere, grazie alla partnership con Fiera di Roma. Per quattro giornate il cavallo resta il protagonista assoluto, grazie ad un programma di iniziative pensate per coinvolgere il pubblico di appassionati, famiglie, sportivi, allevatori e addetti ai lavori. Tra i primi ad entrare in fiera, i 400 bambini delle scuole dell’infanzia di Roma in visita grazie all’iniziativa didattica promossa da Veronafiere. Questa mattina si è tenuto il taglio del nastro a cui hanno partecipato Giuseppe L’Abbate, sottosegretario del ministero alle Politiche agricole con delega all’Ippica, Matteo Gelmetti, vicepresidente di Veronafiere, Pietro Piccinetti, amministratore unico della Fiera di Roma, Marco Di Paola, presidente della Fise, Alessandro Silvestri, presidente di Fitetrec-Ante, e Ruggero Aricò, vicepresidente Confindustria Assafrica e Mediterraneo.

FEDERICO FASHION STYLE Un’acconciatura da vera amazzone. Cosa ci si poteva aspettare dalla mano (e dalle spazzole) di Federico Fashion Style, l’artista (e mai parrucchiere) che ha conquistato la Capitale proponendo tagli e stili da haute couture. Poteva mancare alla Fiera di Roma? Un appuntamento da non perdere per i suoi 852mila followers che lo seguono su Instagram per rubargli – ogni tanto – qualche idea sia classica (intramontabile) sia bizzarra. E a Cavalli a Roma ha scelto di esibirsi al Padiglione 7 dove è presente una bellissima carrozza che tanto richiama la fiaba di Cenerentola. «Fin da piccolo amavo i cavalli, maestosi ed imponenti. Adesso, spero di diventare persino un fantino. Adoro i mini-pony, ne potrei persino portare uno nel mio salone. Sono lillipuziani e simpatici. Sono davvero degli animali domestici che fanno la gioia dei piccini e degli adulti. Cavalli a Roma è un’occasione per avvicinarsi ad una realtà che, vivendo in una metropoli come la Capitale, sfugge ai più. Cosa potrei adesso proporre nel mio Salone delle Meraviglie? Una intramontabile coda di cavallo. Che ne pensate? O una acconciatura a treccine come una vera cow-girl»

MAURIZIO MATTIOLI Ha iniziato a cavalcare fin da piccolo e lo fa persino “a pelo”, cioè senza sella. Maurizio Mattioli è un “ultra” dell’equitazione. Cavaliere, ma anche proprietario di oltre dieci cavalli, due risiedono nell’ippodromo di Roma Capannelle, gli altri vivono allo stato brado sui Monti Lepini (Appennino Laziale). Li conosce bene Mattioli, tutti, nei loro pregi e nei loro difetti. Sono i suoi “pet” alla fine. E dice: «Li considero animali domestici come i cani e i gatti». A Cavalli a Roma, l’attore diventato popolare negli anni del Bagaglino – e oggi 70enne – si rilassa, pensando però al suo prossimo spettacolo che è già in cartellone al Teatro Salone Margherita di Roma. “Ecchime qua” rappresenta per l’attore romano un po’ il ritorno alle sue origini e instaura un rapporto confidenziale con il pubblico accogliendolo nel salotto di casa, raccontandosi sdrammatizzando gli episodi più toccanti di una vita trascorsa in pienezza. Prodotto dalla etrA Management, “Ecchime qua’” è in scena dal 28 febbraio al 22 marzo.

SALTO OSTACOLI Si annuncia come un’edizione che rimarrà nella storia Cavalli a Roma. Prima giornata di gara nel salto a ostacoli e sono i campioni a mettersi subito in evidenza, con Gianni Govoni che si aggiudica ben due categorie, trionfando in C130 con Hervesther e in C135 con Tinka’s Queen. Nella C140 si impone il 26enne azzurro Elia Simonetti in sella a Darquanda. Insomma, i cavalieri che hanno fatto la storia dell’equitazione italiana si sono presentati in gran forma. La vera sorpresa arriva però dalla categoria C115 dove si è imposta Martina Mastrantonio con il suo pony Poulabrandy King. Ben 55 i binomi in gara, Martina è partita per ultima, concentratissima, decisa ad ottenere il podio. Per concludere il tabellone, nella categoria C120 ha trionfato Gaia Artioli su Diva Di Sabuci. Le gare in programma per venerdì 14 febbraio: SALTO A OSTACOLI Premio n.6: C115 a fasi consecutive qualificante Gran Premio Fieracavalli 122x122 Premio n.7: C120 a fasi consecutive qualificante Gran Premio Fieracavalli 122x122 Premio n.8: C130 a fasi consecutive qualificante Gran Premio Fieracavalli 122x122 Presented by Rinco Noleggi Premio n.9: C135 a punti a tempo Presented by Ecoplus Special Event Jump & Drive Premio n.10: C140 a fasi consecutive Presented by Selleria Equipe 9.00-13.30: Special Event Monta da lavoro Gimkana 11.30: dimostrazione tiro con l’arco a cavallo MONTA WESTERN: 13.30-17.30: Special Event Gimkana Western 17.30-22.00: Coppa Cavalli a Roma Barrel Racing e Coppa Cavalli a Roma Pole Bending

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.