Sabato, 08 Agosto 2020

amazon prime video

salute sm“Oggi il diabete rappresenta, nel mondo, la quarta causa di morte, dopo le malattie cardiovascolari, cerebrovascolari e i tumori delle vie respiratorie, con circa 4 milioni di decessi e oltre 7 milioni di nuovi casi ogni anno.” In Italia si contano 3 milioni di italiani con questa patologia e circa 1 milione di persone che non è a conoscenza di avere il diabete.

Giovedì 20 settembre alle ore 12:15, in Via Vittorio Veneto 50, Hotel Majestic, la Fondazione Italiana Diabete Onlus presenterà “Guarda che cosa mangi”, una guida che oltre a descrivere la composizione nutrizionale dei cibi ne delinea anche il contenuto dei grassi e l’apporto calorico. “Guarda che cosa mangi” è nata per “stimolare” la corretta alimentazione nei pazienti con diabete mellito e per migliorare la terapia insulinica divenendo anche strumento importante per prevenire problemi di sovrappeso, di obesità, malattie croniche degenerative e diabete di tipo 2.

La guida è frutto della collaborazione tra la Fondazione Italiana Diabete Onlus, l’Ospedale Niguarda di Milano e il Diabetes Research Institute di Miami. Inoltre, hanno dato il loro contributo l’Associazione Insieme per il Diabete di Palermo e l’Associazione dei diabetici della Provincia di Milano.

Al convegno di giovedì 20 settembre saranno presenti, in veste di relatori: Camillo Ricordi, Direttore del Diabetes Research Institute e del Centro Trapianti Cellulari dell’Università di Miami nonchè Presidente Comitato Scientifico Fondazione Italiana Diabete, e Nicola Zeni, Presidente Fondazione Italiana Diabete.

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.