Martedì, 15 Giugno 2021

amazon prime video

ASL Roma 1: al Banco della Salute arriva il Camper Sanitario ICARE. Una mattina dedicata all’informazione e all’orientamento ai servizi di assistenza nel Nuovo Mercato Esquilino organizzata dal Centro Samifo, Caritas e Co.Ri.M.E. A.G.S. (Coordinamento Rivenditori)

Oggi 28 maggio al Banco della salute, nell’ambito della collaborazione che vede coinvolte ASL Roma 1 e Caritas nel Nuovo Mercato Esquilino, è stato presente il Camper Sanitario del progetto ICARE. Dal 2013, infatti, il Banco della Salute con l'InformaSaluteSuStrada al Nuovo Mercato Esquilino svolge attività di promozione della salute transculturale con una postazione fissa settimanale dedicata all'offerta attiva di orientamento socio-sanitario, educazione sanitaria inerente malattie cardiovascolari e diabete e facilitazione nell'accesso agli screening regionali per persone italiane e straniere in condizione di fragilità.

Dopo la pausa causata dalla pandemia da COVID19, il Banco della Salute riprogramma le sue attività proponendo una giornata speciale in collaborazione con il progetto ICARE.

Il Camper Sanitario utilizzato nell’iniziativa, acquistato grazie al contributo europeo del Progetto ICARE, ha distribuito materiale informativo di orientamento ai servizi, sul covid, sul progetto ICARE e sui servizi di assistenza e malattie. Si tratta di un veicolo equipaggiato ad ambulatorio medico, utile proprio ad offrire assistenza sanitaria alle comunità con maggiori bisogni di salute e più difficoltà ad accedere ai servizi sanitari.

 

ICARE è un progetto europeo, promosso dalla Regione Emilia Romagna, in collaborazione con la Regione Lazio, Sicilia e Toscana, cofinanziato dalla Direzione Generale Integration and Community Care for Asylum and Refugees in Emergency. L'obiettivo è quello di migliorare la fase di accesso ai Servizi Sanitari Territoriali per i Titolari o Richiedenti di Protezione Internazionale e Casi Speciali, assicurando una risposta ai bisogni di salute il più possibile omogenea e di sistema. In particolare ICARE pone l’attenzione sulle fasi successive del processo migratorio, agendo sulla situazione emergenziale rappresentata dalla seconda accoglienza, nelle diverse località di destinazione dei Titolari o Richiedenti Protezione Internazionale (RTPI).

 

Presenti all’iniziativa Patrick Doelle, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea - Migration support team Italia, Rosa Costantino, Project Manager delle Regione Emilia Romagna del Progetto ICARE, Emiliano Monteverde, Assessore Politiche Sociali e dei Servizi alla Persona, Promozione della salute, Politiche dello Sport, Centri Sociali Anziani Municipio I, Salvatore Perrotta rappresentante di Co.Ri.M.E. A.G.S. (Coordinamento Rivenditori Mercato Esquilino), Salvatore Geraci, Responsabile dell’Area sanitaria della Caritas romana, Giancarlo Santone, Responsabile Regione Lazio Progetto ICARE e Mirella Peracchi, Direttore Dipartimento Amministrativo e delle Risorse Umane.

La sinergia tra pubblico e privato sociale presso il Nuovo Mercato Esquilino si conferma essere la metodologia privilegiata per efficaci iniziative di promozione della salute, senza nessuna esclusione.

 

 

 

Fonte: Roberta Mochi - Ufficio Stampa ASL Roma 1

 

 

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.