A Casina di Raffaello il centro estivo rimane aperto per tutta l’estate!

Fino all'11 settembre continuerà ad accogliere i bambini dai 5 ai 12 anni. Negli spazi esterni sono tornati funzionali i giochi in legno Richter Spielgeräte

Roma, 20 luglio 2020 – Sarà aperto per tutta l'estate il centro estivo per bambini dai 5 ai 12 anni inaugurato lo scorso 17 giugno a Casina di Raffaello, lo spazio arte e creatività dell'Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, gestito in collaborazione con Zètema Progetto .

Fino all'11 settembre il centro estivo accoglierà i bambini dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 12.30, con prenotazione obbligatoria al contact center 060608 fino ad esaurimento dei posti disponibili. Il costo giornaliero è di € 7,00 a bambino. Sarà chiuso nelle giornate di sabato e domenica e dal 14 al 17 agosto.

Di recente sono stati anche restaurati gli splendidi giochi di legno Richter Spielgeräte presenti nello spazio esterno. I bambini possono ora nuovamente giocarci e divertirsi con tutta la loro immaginazione e fantasia.  

Il servizio del centro estivo è organizzato nel rispetto delle linee guida indicate dal Governo (DPCM del 17 maggio 2020, allegato n.8) e delle linee guida sui centri estivi elaborate dall'Amministrazione Capitolina.

Le attività ludico-educative si svolgono in parte all'aperto e in parte in spazi interni idonei ad accogliere i bambini in piccoli gruppi stabili (5 bambini per operatrice, dai 5 ai 6 anni; 7 bambini per operatrice, dai 7 ai 12 anni). Previsti inoltre specifici percorsi per l'ingresso e per l'uscita, aree apposite per il “triage” di accoglienza e tutte le misure di sicurezza e distanziamento interpersonale connessi.

Il triage viene effettuato nello spazio esterno antistante la struttura. Gli adulti accompagnatori garantiscono sullo stato di dei bambini, ai quali viene misurata la temperatura con il rilevatore a distanza, provvedendo inoltre all'igienizzazione delle mani con il gel. Anche per i bambini è obbligatorio l'utilizzo della mascherina. L'ingresso e l'uscita dei bambini dalla struttura avviene in maniera scaglionata per evitare assembramenti. Gli spazi interni, le superfici e i materiali usati durante i laboratori, vengono sanificati quotidianamente.

Vengono favorite e incentivate tutte le attività che si svolgono all'aria aperta. Per le attività all'esterno dei bambini, i genitori e/o agli accompagnatori adulti devono firmare una opportuna liberatoria.

All'inizio della settimana a ogni bambino viene assegnato un kit di materiali base (matita, gomma, temperino, forbici, colla) all'interno di una busta personalizzata con il suo nome, da usare per tutta la settimana. Al termine della settimana i materiali sono messi in isolamento e sostituiti con nuovi kit. Altri materiali usati per i singoli laboratori (ad esempio pennelli o tempere), sono igienizzati al termine di ogni giornata. Ogni giorno ciascun bambino conserva i propri effetti personali dentro un contenitore predisposto a suo uso personale e che riporta il suo nome.

CASINA DI RAFFAELLO

Via della Casina di Raffaello (Piazza di Siena – Villa Borghese)

Centro estivo: dal lunedì al venerdì: ore 8.00 – 12.30

Chiuso sabato e domenica e dal 14 al 17 agosto

Prenotazione obbligatoria al contact center 060608

fino ad esaurimento dei posti disponibili

 

Costo: € 7 al giorno a bambino

www.casinadiraffaello.it

Facebook: @Casina di Raffaello-LudotecaaVillaBorghese

Instagram: @casinadiraffaello

Fonte Ufficio stampa Zètema Progetto Cultura

About Redazione

Check Also

Kruder & Dorfmeister a Villa Ada Festival il 20 luglio

#Kruder&Dorfmeister #VillaAdaFestival #musicaelettronica #EZrome Il 20 luglio, il duo austriaco Kruder & Dorfmeister si esibirà al Villa Ada Festival di Roma. Conosciuti per i loro remix downtempo, hip hop e drum and bass, i due artisti promettono di far ballare il pubblico romano. Il costo del biglietto è di 30 euro, disponibili su Ticketone e DICE.

Mapping Ego: un viaggio nell’identità artistica contemporanea

#artecontemporanea #mostraRoma #identità #EZrome La mostra "Mapping Ego" presso la galleria Rossocinabro di Roma esplora il tema dell'identità attraverso le opere di artisti internazionali. Curata da Cristina Madini, l'esposizione sarà aperta dal 22 luglio al 30 agosto 2024, dal lunedì al venerdì, dalle 11:00 alle 17:00. Ingresso libero.

Lascia un commento