Elodie madrina del Roma Pride 2022

Sarà Elodie la madrina del Roma Pride 2022. La cantante ha accettato senza esitazione l'invito del Coordinamento Roma Pride di essere la madrina dell'edizione 2022 e sarà presente alla “Grande Parata” di sabato 11 giugno

con la sua hit “Bagno a mezzanotte”, che sarà l'inno della manifestazione di quest'anno.

Elodie è un'icona trasversale che si è sempre esposta in difesa delle , nelle battaglie per le rivendicazioni Lgbt+ e nella lotta contro il razzismo.
“Non poteva esserci una madrina migliore di lei – afferma Mario Colamarino, portavoce del Roma Pride – Siamo certe e certi che il suo costante apporto alla comunità Lgbt+ e il suo impegno civile per la parità dei diritti diano un importante valore aggiunto alla manifestazione contribuendo a far passare il messaggio centrale che un Paese civile e democratico non può più tollerare discriminazioni e negazioni e deve procedere sulla strada della piena uguaglianza e libertà per tutte e tutti.”

 

 

 

Fonte: Comunicazione Roma Pride 2022 – Daniele Mignardi Promopressagency – Comunicazione

About EZrome

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

“Leviatano” al Teatro Trastevere; un viaggio nel ridicolo e nel coraggio

#Leviatano #TeatroTrastevere #StupiditàUmana #EZrome “Leviatano” di Riccardo Tabilio, un viaggio tra incompetenza straordinaria e genio visionario, approda al Teatro Trastevere di Roma, promettendo un'esperienza teatrale unica e provocatoria.

“Alice”, il dramma sulla vendetta e il perdono al Teatro Altrove

#Alice #Teatro #Riflessione #EZrome "Alice", al Teatro Altrove di Roma, è un dramma che naviga i turbolenti mari della vendetta e del perdono, esplorando la devastazione emotiva e sociale del femminicidio attraverso il confronto tra due madri.

Lascia un commento