Porta Asinaria. Apertura straordinaria domenica 29 novembre 2015

Una visita guidata ad apertura straordinaria che ci porterà alla scoperta di una delle antiche porte di Roma. Porta Asinaria è infatti una delle aperture che un tempo si aprivano lungo le mura Aureliane, costruite nel III secolo dall'imperatore Aureliano per proteggere Roma dagli attacchi esterni. Scopriremo come funzionava il sistema difensivo nelle epoche passate e la sua evoluzione, capiremo perché tanta importanza ebbe questa porta in passato: ad essa infatti sono legati i nomi di molti condottieri che nel periodo tardo antico e medioevale entrarono all'interno della città proprio da qui. Un luogo poco conosciuto ma che vale la pena scoprire per poter comprendere meglio la storia di Roma.

Quando
Domenica 29 Novembre 2015 alle ore 14.45

Dove
Piazzale di Porta San Giovanni, all'ingresso dell'area archeologica

Quanto
Quota di partecipazione € 7 a persona a cui andrà sommato il costo del biglietto d'ingresso: intero € 4; ridotto € 3. Prenotazione obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L'Asino d'Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: info@lasinodoro.it

About Redazione

Check Also

Al Museo Pietro Canonica la mostra “Questo è Aquilino figlio del vento”

#MostraEquina #MuseoPietroCanonica #EZrome Dal 21 maggio al 15 settembre 2024, il Museo Pietro Canonica ospita la mostra "Questo è Aquilino figlio del vento". I ritratti dei cavalli Rospigliosi dalle collezioni capitoline", celebrando i celebri cavalli del principe Camillo Rospigliosi attraverso opere di Johan Reder e Paolo Monaldi. Ingresso gratuito a Villa Borghese. Un'occasione unica per gli amanti dell'arte e della cultura ippica.

La Città Ideale presenta Bar Campioni: un tributo a Agostino Di Bartolomei

#BarCampioni #AgostinoDiBartolomei #EZrome La Città Ideale celebra il trentennale dalla scomparsa di Agostino Di Bartolomei con lo spettacolo "Ago - Capitano Silenzioso" scritto e diretto da Ariele Vincenti. Gli eventi, il 30 maggio e il 6 giugno, si terranno nei bar La Certosa e Marani. Un’occasione gratuita per celebrare un’icona della Roma e vivere il teatro in una moderna agorà.

Lascia un commento